News da viterbonews24.it

Abbonamento a feed News da viterbonews24.it News da viterbonews24.it
Quotidiano online di Viterbo
Aggiornato: 1 ora 5 min fa

''Mancano gli impianti sportivi ma il campetto dell'Ellera muore nel degrado''

4 ore 6 min fa
2018-09-21

VITERBO - Riceviamo e pubblichiamo:

''Chiudere un campo sportivo che è centro di ritrovo e motivo di interesse sociale per togliere le persone dalla strada è una sconfitta per la nostra società''.

Adesso è più bello il degrado all'ex campo sportivo dell'Ellera che si vede in foto? I bambini davano fastidio?

Con la carenza di impianti sportivi che ci sta noi abbiamo questo spreco...

Tutto per 'colpa' di una sola persona che ha voluto abitare al centro ma che poi non sopporta i bambini e gli adulti che fanno un sano gioco...?

Diceva che bestemmiavano... Alzavano polvere?

La Asl che gli ha dato ragione (non entro nel merito delle cause se ritenute valide) e quindi per 'colpa di uno'... Tutta la comunità si vede privare di un bene pubblico...

Bambini e adulti che non possono più dedicarsi ad un sano agonismo... Per queste persone prive di un minimo di tolleranza, va bene tutto... l'importante è che sia lontano da casa loro...

Mi stupisce come un Comune ed una intera comunità, devono cedere alle esigenze di una sola persona (ed alcuni seguaci) a scapito di molti...

Il sig. Bruno Barra è dal lontano 2003 che combatte con i suoi vicini per far chiudere il campo di calcio all’Ellera, fra le tante questioni sollevate si parla di fastidi alle persone, danni alle cose e problemi alla respirazione per la tipologia delle polveri, ma se questo fosse il problema, non sarebbe meglio pensare di sostituire il terreno di gioco con un materiale più idoneo?

Giulio Marini e Sergio Insogna al tempo all'opposizione avevate fatto delle interrogazioni.. Ora siete in maggioranza............

L'assegnazione pare che sia stata fatta alla scuola calcio di Patrizio Fimiani? A quando sta benedetta consegna per far vivere di nuovo quel posto?''

Lucio Matteucci - Viterbo Civica

Categorie: RSS Tuscia

Al via le riprese del corto ''China''

Ven, 21/09/2018 - 19:17
2018-09-21

RONCIGLIONE - Domenica 23 e lunedì 24 settembre Ronciglione torna ad essere set cinematografico. Questa volta a popolarsi di cineprese sarà il suggestivo borgo del paese, nello specifico la deliziosa piazza degli Angeli, che farà da cornice alle riprese del cortometraggio 'China', per la regia di Geraldine Ottier, realizzato nell'ambito del concorso 'Cuori al buio', iniziativa rivolta al mondo dei filmmaker per la realizzazione di un cortometraggio sul tema della violenza sulle donne. Il progetto è realizzato dalla Fondazione Cinema per Roma, in sinergia con l'iniziativa promossa dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il cortometraggio gode dei patrocini di Roma Lazio Film Commission, Associazione Differenza Donna e Donne al centro.

Artefice della collaborazione con il Comune di Ronciglione è l'Istituzione comunale turismo e promozione del territorio, contattata qualche settimana fa dalla produzione cinematografica 'Le Me Too' di Giulia Rosa D'Amico. Il presidente Pietro Lazzaroni si è prontamente attivato per organizzare un incontro con l'amministrazione, incontro che si è tenuto nella giornata di giovedì 20 settembre alla presenza del sindaco Mario Mengoni e degli assessori Orlandi e Luzzitelli, sancendo ufficialmente l'inizio delle riprese, nonché il patrocinio del Comune di Ronciglione e dell'Istituzione turismo al progetto. Inoltre, Lazzaroni ha richiesto ed ottenuto dalla produzione la realizzazione da parte della troupe di un promo turistico del paese, ed è stato già messo in agenda un convegno sul filmato - vista l'importanza dell'argomento trattato - insieme alla produzione, la regia, il cast e le istituzioni, che si terrà a Ronciglione dopo la presentazione ufficiale del concorso al Roma CineFest.

Protagonista del cortometraggio è Paola, da sempre succube dei ripetuti maltrattamenti del marito. Sek, pittore e artista di strada, è segreto testimone degli avvenimenti dalla piazza dove dipinge. Raffigura le scene di violenza sulle sue tele, che rappresenteranno per Paola una catarsi liberatoria.

Il cast è composto da circa trenta persone, con Margherita Mannino, Ahmed Hafiene e Igor Mattei. Parteciperanno al cortometraggio, in qualità di comparse, anche alcuni ragazzi ronciglionesi dell'Istituzione turismo, mentre i locali utilizzati per le riprese in piazza degli Angeli sono stati messi a disposizione della troupe dall'Associazione culturale Mariangela Virgili.

Categorie: RSS Tuscia

Fulgor Tuscania la prima è con la Onano

Ven, 21/09/2018 - 19:17
2018-09-21

TUSCANIA - Andrea Capotosto, allenatore dell’ASD Polisportiva Fulgur Tuscania, commenta il prossimo impegno della sua formazione che apre la stagione calcistica 2018/19 in Prima Categoria. Un anno ricco di aspettative per tutto il movimento calcistico tuscanese.

''La prima partita sarà ad Onano - dichiara il mister - una matricola che ha vinto il campionato di Seconda Categoria e che sul proprio campo vorrà fare bene per l’esordio in Prima, per questo mi aspetto una partita difficile. Quest’anno la nostra squadra è cambiata per metà, ma abbiamo preso ragazzi di esperienza per la categoria e speriamo di riuscire ad ottenere dei risultati migliori della stagione scorsa. Per prima cosa vogliamo cercare un buon gioco e ovviamente vogliamo vincere il più possibile, ma non ci poniamo nessun obiettivo preciso. Certamente proveremo a rendere difficile la vita a tutti, sia in casa che fuori. Le amichevoli pre-stagione sono andate molto bene e la nota più positiva fino ad ora è stata la disponibilità che tutti i ragazzi stanno mettendo sul campo, con queste prerogative spero che potremo fare molto bene''.

Il mercato estivo è stato certamente importante, ma la Fulgur continua a investire maggiormente sul proprio vivaio che considera il settore fondamentale per lo sviluppo di una società ambiziosa ed in continua evoluzione.

''Dalle giovanili abbiamo integrato il centrocampista Luca Marcomeni, un 2001 che ormai fa parte del gruppo della prima squadra in pianta stabile- conclude Capotosto- spero di dare a parecchi ragazzi la possibilità di esordire. Seguiamo costantemente l’evoluzione dei nostri giovani e credo che se continueranno a lavorare con questo impegno in futuro potranno regalarci molte soddisfazioni''.

Categorie: RSS Tuscia

Monterosi Fc pronto al battesimo del Martoni

Ven, 21/09/2018 - 19:17
2018-09-21

MONTEROSI - Tutto pronto per l’esordio casalingo del Monterosi Fc in programma domani alle 14.30 per uno dei tre anticipi della seconda di campionato.

Al Martoni arrivano i sardi del Budoni che all’esordio hanno ottenuto un pareggio alla prima nel derby coi cugini del Sassari Latte Dolce. Una sfida insidiosa le cui difficoltà sono ben note al tecnico dei biancorossi Marco Mariotti che vuole tenere alta la tensione dei suoi dopo il successo di Trastevere: “Partita difficile perché il Budoni è una squadra che presenta valori importanti come Spano, Pusceddu, Farris, Varruggiu. E’ una squadra giovane e pimpante. Siamo poi all’inizio e tutto può succedere, i valori non sono ancora delineati. Ho lavorato anche sotto l’aspetto mentale, tutti hanno una grossa considerazione su di noi. Dovremo di conseguenza dare sempre il mille per mille”.

Tre partite in otto giorni visto il turno infrasettimanale di mercoledì prossimo. Mariotti è intenzionato a puntare su una rosa molto ampia: “Cerco sempre di sfruttare tutti i cambi a disposizione per dosare le energie. Avremo a disposizione Nohman che domenica era squalificato mentre preserveremo Falasca, non vogliamo affrettare il suo recupero. In compenso avremo una forza in più Proia che è arrivato questa settimana”.

Arbitra il signor Valerio Pezzopane de L’Aquila. Fischio d’inizio ore 14.30. Biglietto d’ingresso 10 euro (ridotto 8,00).

Categorie: RSS Tuscia

Fotografa con il cellulare il ladro in fuga

Ven, 21/09/2018 - 19:17
2018-09-21

ONANO - Disavventura per una signora di Onano di 32 anni, che nel rientrare a casa ,ieri pomeriggio, ha notato uno sconosciuto che si muoveva in modo furtivo nell’androne della sua abitazione. Alla vista della donna l'uomo si è dato alla fuga, ma la signora è riuscita a fotografarlo con il suo cellulare e ad avvisare immediatamente i carabinieri della stazione di Onano. I militari hanno avviato le indagini per identificare il ladro fotografato che, da quanto appurato successivamente, era entrato in casa della donna e aveva rubato 300 euro. L'uomo è stato identificato e fermato a Sorano in provincia di Grosseto. Si tratta di un polacco di 28 anni che è stato denunciato.

Categorie: RSS Tuscia

''Giuliani chiude l'asilo nido comunale''

Ven, 21/09/2018 - 19:17
2018-09-21

ORTE - ''La giunta Giuliani chiude il nido comunale da gennaio''. Lo aveva annunciato nei giorni scorsi il Pd e ora è l'associazione Idee Chiare a salire sulle barricate che affida a una nota sue dimostranze:

''Un'altra doccia gelata per i cittadini di Orte - scrive l'associazione -  La decisione di interrompere il servizio del nido comunale di Petignano, prevista per fine dicembre per demandare il servizio ad una gestione in regime privatistico, lascia basiti i cittadini di Orte.

E all'incredulità del primo momento ora subentra la rabbia, non solo dei genitori direttamente coinvolti, ma di una intera comunità che sta vedendo la sua città sgretolarsi sotto i propri occhi.

Una decisione - continua l'associazione Idee Chiare - calata dall'alto dai nostri amministratori, senza un minimo di preavviso o spiegazione, e scarnamente motivata: '.....la giunta non ritiene più sostenibile finanziariamente la gestione dell'asilo nido....'.

In realtà nulla sembra giustificare una decisione così drastica: nessuna diminuzione delle iscrizioni, e nessun accenno a questa eventualità da parte del Sindaco in questi due anni di consiliatura.

Ed è inaccettabile - aggiunge l'associazione Idee Chiare - che l'amministrazione abbia deciso per la chiusura senza avere prima avviato un confronto con i genitori e con le forze di opposizione.

La giunta Giuliani invece di intraprendere una strada politica coerente con quanto promesso in campagna elettorale, investendo sui servizi per l'infanzia e sul sociale, a tutela delle famiglie, sta proseguendo nella sua azione di 'distruzione' del bene pubblico prediligendo una logica ragionieristica in evidente discontinuità con le scelte e gli investimenti sostenuti negli anni passati.

Giuliani dimostra costantemente di essere in contraddizione con se stesso: da un lato utilizza il mantra del 'miglioramento della qualità della vita', dall'altro ne smembra la rete di servizi comunali correlati e necessari.

Il lavoro di smantellamento del welfare iniziato con l'eliminazione dei progetti sociali, proseguito con le varie esternalizzazioni e privatizzazioni di servizi perfettamente sostenibili da parte dell'amministrazione - conclude l'associazione Idee Chiare - prosegue ora sulla pelle di genitori e bambini, quelli più piccini, quelli che andrebbero maggiormente tutelati''.

 

 

Categorie: RSS Tuscia

Arrivano gli appassionati di Harley-Davidson

Ven, 21/09/2018 - 19:17
2018-09-21

VITORCHIANO - Dal 21 al 23 settembre 2018 il Viterbo Chapter Italy organizza il 'Run degli Etruschi', appuntamento ufficiale per gli appassionati di moto Harley-Davidson. L'evento ha il patrocinio del Comune di Vitorchiano, che ospiterà la prima delle tre giornate della manifestazione. Nella serata di venerdì 21 settembre presso il complesso di Sant'Agnese, nel cuore del borgo medioevale di Vitorchiano, è in programma la cena etrusca.

I bikers interessati a partecipare devono presentarsi alle ore 17.00 presso la concessionaria Harley-Davidson di Viterbo per le procedure di accettazione e registrazione. Quindi alle ore 19 partenza per la cena a Vitorchiano, che sarà preparata dallo chef viterbese Danilo Ciavattini, una stella Michelin nonché appassionato harleysta.

Per informazioni e prenotazioni: 333.6017150 (Giovanni) - 347. 7140484 (Stefano) - 393.3340405 (Stefania) - info@viterbochapter.it - www.viterbochapter.it.

Categorie: RSS Tuscia

Nel week-end due visite guidate

Ven, 21/09/2018 - 19:17
2018-09-21

VITERBO- Santa Rosa con gli occhi di un facchino e una giornata qualsiasi nel Medioevo a Viterbo. Due visite guidate particolari. Sono in programma nel fine settimana, organizzate dall'Ufficio Turistico - PromoTuscia.

Sabato 22 settembre alle 10, 'Santa Rosa con gli occhi di un facchino, fervore religioso e miracoli della Santa'. Uno sguardo particolare su tutto quello che è legato a tradizione e fede verso la Patrona. Visita a cura della dottoressa Simona Sterpa.

Domenica 23 alle 15,30: 'Un qualsiasi giorno a Viterbo, in una giornata qualsiasi nel Medioevo'. Com'era e come si viveva? Per scoprirlo, basterà farvi guidare dal dottor Marco Zanardi, in un percorso nellacittà del Duecento, quando la vita quotidiana, gli usi e costumi erano completamente diversi.

Costo delle visite 8 euro, minimo dieci partecipanti. Appuntamento all'ufficio turistico. Per info e prenotazioni: 0761.226427 o info@visit.viterbo.it.

Categorie: RSS Tuscia

Musiche da cinema al Teatro Boni

Ven, 21/09/2018 - 19:17
2018-09-21

ACQUAPENDENTE - In attesa della stagione 2018-19 che sarà presentata il prossimo 14 ottobre, il Teatro Boni di Acquapendente scalda i motori con una serata musicale. Domenica 23 settembre 2018 alle ore 21 sarà sul palco il Complesso Bandistico 'Giuseppe Verdi' di Castel Viscardo (TR), diretto dal maestro Riccardo Bigini, nello spettacolo 'Ciak! Si suona'. Per l'occasione saranno eseguite musiche tratte da colonne sonore di celebri film.

La banda musicale di Castel Viscardo fu fondata nell'estate del 1886 e fu intitolata Giuseppe Verdi, acclamato in quegli anni in tutto il mondo. I primi strumenti furono acquistati a Roma e spediti per ferrovia ad Allerona Scalo. Il primo maestro fu Giovanni Glicerio Bonserini, un valente musicista di Orvieto. Il complesso disponeva di molti strumenti a fiato (ad eccezione dei flauti) ed a percussione. Tutti avevano un uniforme: un berretto in argento sopra la visiera, la giacca dello stesso colore con colletto bianco e calzoni grigi con bande bianche

Oggi il Complesso Bandistico 'Giuseppe Verdi' è costituito da circa 35 elementi, in maggior parte giovani, ed è attivo nel territorio con concerti e iniziative.

Categorie: RSS Tuscia

Contatore Enel in tilt, 'Salta 10 volte al giorno''

Ven, 21/09/2018 - 19:17
2018-09-21

CIVITA CASTELLANA – Riceviamo e pubblichiamo:

''Da oltre 9 mesi il contatore della nostra abitazione in via della Repubblica 10 a Civita Castellana si stacca in media 8/10 volte al giorno.

Ad oggi, nonostante i numerosi interventi dei tecnici dell’Enel e gli altrettanto numerosi controlli e lavori effettuati sia all’interno dell’abitazione che all’esterno a nostra spese da professionisti, il problema persiste. Ci è stato imposto dai tecnici Enel di spostare il contatore all’esterno della palazzina a nostre spese. Abbiamo così sottoscritto il contratto nel mese di luglio con il punto Enel di Civita Castellana per lo spostamento, ma tale intervento non è mai stato effettuato.

Ancora oggi il punto Enel di riferimento non sa dare una spiegazione e addirittura è arrivata una bolletta di 277 euro senza avere il servizio. Ci rivolgiamo alla stampa per far conoscere il nostro serio problema, poiché siamo disperati''.

Eliana De Santis e Giovanni Della Monica

Categorie: RSS Tuscia

Via Vicenza, tratto via Treviso-via Genova, senso unico a scendere fino a lunedì

Ven, 21/09/2018 - 16:16
2018-09-21

VITERBO - 'Dalle ore 14 di oggi fino a lunedì 24 settembre, senso unico a scendere su via Vicenza, nel tratto compreso tra via Treviso e via Genova. Circolazione vietata nel senso opposto'.

Lo comunica l'assessore ai lavori pubblici Laura Allegrini, che aggiunge: 'Il provvedimento si rende necessario per consentire un urgente intervento di manutenzione, a un tratto di fognatura, da parte del gestore del servizio idrico integrato Talete. Da lunedì 24 la viabilità su via Vicenza, dall'altezza di via Treviso fino all'intersezione di Via Genova, sarà completamente interdetta, al fine di consentire il completamento dell'intervento'.

Categorie: RSS Tuscia

''Enti locali, dalla Regione massima anche ai comuni, anche più piccoli''

Ven, 21/09/2018 - 16:16
2018-09-21

“La vicinanza della Regione Lazio ai Comuni è massima. E lo è anche nei confronti di quelli più piccoli che per tanto tempo si sono sentiti trascurati e che invece ora possono contare su un ufficio dedicato. Ufficio il cui scopo è garantire un filo diretto per raccogliere osservazioni, conoscere criticità, ma anche rispondere alle esigenze avanzate, diffondere bandi, aiutare nella promozione dei territori e nella valorizzazione del patrimonio storico e naturalistico”.

Così Alessandra Troncarelli, assessore alle Politiche sociali, Welfare ed Enti locali, ha aperto il suo intervento all’assemblea regionale dell’Anci, in programma questa mattina all’interno di Palazzo Doria Pamphilj, a Valmontone in provincia di Roma.

L’assessore Troncarelli ha anche ricordato che la Regione Lazio ha stanziato ulteriori risorse per il Fondo per la sicurezza. Inoltre, nelle scorse settimane è stata approvata la delibera per il riutilizzo sociale dei beni confiscati alla mafia. Infine, ha sottolineato il lavoro per combattere il Gap, Gioco d’azzardo patologico. “La Regione intendere essere al fianco dei Comuni nel combattere questa piaga, puntando molto – ha concluso l’assessore – sulla co-progettazione per essere più efficaci”

Categorie: RSS Tuscia

Sutri e il paesaggio dell’Etruria rupestre

Ven, 21/09/2018 - 16:16
2018-09-21

SUTRI  - Domani, sabato 22 e domenica 23 settembre il personale della Soprintendenza curerà un programma di visite speciali alle tagliate etrusche e alla necropoli rupestre romana della via Cassia, con partenze scaglionate alle ore 10,30 e 15,30. Particolare evidenza viene posta alla visita delle 10,30 di domenica 23, grazie alla partecipazione del dott. Daniele Federico Maras, funzionario archeologo e direttore dell’area archeologica di Sutri, che accompagnerà il percorso con una presentazione storica e archeologica dei monumenti rupestri, aperta al pubblico degli interessati.

Categorie: RSS Tuscia

Domani al via il Trofeo Hot Buttered

Ven, 21/09/2018 - 16:16
2018-09-21

VITERBO - Al via domani a Viterbo il Trofeo Hot Buttered con lo speaker dei Mondiali Giuseppe Baratta

Organizzato dalla Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania al via sabato pomeriggio al PalaMal di Viterbo il Trofeo Hot Buttered a cui prenderanno parte ben tre formazioni di Superlega: Cucine Lube Civitanova, Top Volley Latina e Consar Ravenna. A scendere in campo per prime alle 17,30 saranno Latina e Ravenna a cui seguirà  la sfida tra Civitanova e Tuscania.

Intanto, novità dell'ultima ora, dopo aver animato il Foro Italico di Roma e il Mandela Forum di Firenze in occasione delle recenti gare del Mondiale, a intrattenere gli spettatori sar・ nientemeno che lo speaker Giuseppe Baratta, che sarà affiancato da Marco Fapperdue nel commentare i gesti tecnici di campioni del calibro di Robertlandy Simon, Yoandy Leal, Simone Parodi, Daniele Sottile, Andrea Argenta e molti altri.

Le finali sono previste domenica 23 a partire dalle ore 16 (3ー e 4ー posto) a cui seguirà la finalissima.

I prezzi dei biglietti giornalieri sono i seguenti: Settore Nord e Sud: Intero 10 € - Ridotto Under 18: 5€, Settore Vip: 15€ e potranno essere acquistati sia alla biglietteria del palazzetto, sia on-line sul sito online www.liveticket.it.

Abbonamenti validi per entrambe le giornate: Settore Nord e Sud: Intero 15 € - Ridotto U18: 8 € Settore Vip: 25€

Ulteriori informazioni: info@tuscaniavolley.it Tel.+39 393 8619971 - www.hotbuttered.it

Categorie: RSS Tuscia

Via XII Settembre: al via i lavori da lunedì

Ven, 21/09/2018 - 16:16
2018-09-21

CIVITA CASTELLANA - L’amministrazione comunale di Civita Castellana fa sapere che lunedì 24 settembre partiranno i lavori di sistemazione del primo tratto di via XII Settembre. La via resterà pertanto chiusa per circa due settimane.

In particolare verrà chiuso alla circolazione il primo tratto di via XII Settembre, da via Masci fino all’intersezione con via delle Mole, a partire dalle 8.30 di lunedì 24 settembre e per i successivi 15 giorni.

Verrà inoltre invertito l’attuale senso unico di Corso Bruno Buozzi, consentendo quindi ai veicoli il transito su Corso Buozzi dall’intersezione con via Masci in direzione piazza Matteotti.

Infine, per i residenti in via delle Mole e via delle Rupi, sarà consentito il transito da Piazza Matteotti attraverso via XII Settembre.

 

 

Categorie: RSS Tuscia

A Castiglione in Teverina si festeggia la vendemmia

Ven, 21/09/2018 - 16:16
2018-09-21

CASTIGLIONE IN TEVERINA - Il mese di Settembre apre le porte ad una delle attività economiche più importanti della cultura della Teverina: la vendemmia. E a Castiglione in Teverina si festeggia questo momento, unendo tradizione e innovazione, con l’obiettivo di portare avanti una produzione attenta alla qualità ed a una cultura che ha radici antiche.

Il valore storico ed antropologico della vendemmia risale a tempi molto antichi e si è tramandato di generazione in generazione attraverso metodi di lavoro agricolo e tradizioni contadine, oltre che per l’importanza dei suoi aspetti culturali e tradizionali che caratterizzavano la vendemmia come evento annuale di lavoro e condivisione sociale.

Le giornate della vendemmia erano le più attese dai contadini, era il momento di tirare le somme di un'intera annata di lavoro e di fatiche non sempre giustamente ripagate a causa di una improvvisa grandinata, di inverni troppo rigidi o del perdurare della siccità. Il momento del pranzo era un vero rito. Le donne arrivavano nei campi con cesti ricolmi di vivande caserecce che disponevano sopra una tovaglia distesa sul prato. La vendemmia era lavoro ma anche condivisione, un rito fatto di fatica e di soddisfazione.

Oggi la vendemmia viene fatta sempre più spesso meccanicamente per ridurre i costi manodopera. Questo tipo di vendemmia offre ottimi risultati in termini di qualità del lavoro, di prodotto ottenuto, di rapidità, di raccolta notturna e di riduzione dei costi, soprattutto in presenza di superfici ampie su cui operare.

Tutto ciò a Castiglione in Teverina ha trovato un importante contenitore culturale nel MUVIS, capace di rafforzare e promuovere la cultura del vino attraverso le numerose iniziative culturali ed enogastronomiche che in questo fine settimana offrirà la Festa della Vendemmia.

Grazie all’organizzazione della Proloco e al patrocinio dell’Amministrazione comunale sabato 22 e domenica 23 al MUVIS – Museo del vino si svolgerà la Festa della Vendemmia ricca di eventi enogastronomici, con banchi d’assaggio, pranzi e cene, spettacoli musicali e folkloristici, eventi culturali con visite guidate al più grande Museo del vino italiano e l’imperdibile passeggiata eno-geologica di domenica mattina alla scoperta di un territorio vocato da secoli alla viticoltura offrendo la possibilità di conoscere e seguire le fasi della vendemmia. Per il divertimento di grandi e piccoli non mancherà la tradizionale pigiatura con i piedi dell’uva allietata da canti popolari nel pomeriggio di domenica presso il piazzale del Muvis.

Per informazioni e prenotazioni: 335 6079041 – 339 7064679

Categorie: RSS Tuscia

Leonardo Bonucci presto di nuovo papà

Ven, 21/09/2018 - 16:16
2018-09-21

VITERBO - Leonardo Bonucci sarà di nuovo padre. E' lui stesso ad annunciarlo su Instagram .

Questa mattina ha postato infatti la foto di un'ecografia e sotto ha scritto: ''E poi arrivi Tu – si legge nel post –. Amalgama perfetta tra tempesta e quiete. Scissione precisa tra ragione e sentimento. Confidente imparziale di paura e amore. Arrivi al momento giusto, avendo portato pazienza. Avendo rispettato tempi che il cuore non anticipa. Puntuale, brillante, irriverente di fronte a tutti i nostri timori. Arrivi Tu alla Vita''.

Il calciatore viterbese della Juventus è già padre di due bambini.

Categorie: RSS Tuscia

Con la pistola in giacca pronta a sparare, bloccato e arrestato un 34enne

Ven, 21/09/2018 - 16:16
2018-09-21

ORTE – Bloccato prima che estraesse la pistola carica e pronta a fare fuoco dal giubbotto. Arrestato albanese di 34 anni che si aggirava furtivo con la moto tra i mezzi pesanti in un parcheggio di un ristorante a Orte.

L’operazione è stata condotta da una pattuglia della polizia stradale di Terni durante un controllo ordinario. Gli uomini del 113, nelle prime ore di sabato 15 settembre, si sono accorti di un uomo, in abiti scuri, che guidava una moto in modo sospetto tra i veicoli pesanti, adoperati per il trasporto di merci di valore, in sosta nel parcheggio di un ristorante ad Orte. I poliziotti hanno quindi immediatamente deciso di fermare e immobilizzare il sospettato poco prima che estraesse dal giubbotto nero che indossava una pistola pronta a fare fuoco.

L’uomo, un albanese incensurato di 34 anni, aveva con se infatti un’arma da fuoco a tamburo, marca Smith&Wesson Airweight calibro 38 Special, carica con 6 proiettili in palla di piombo e altri 3 proiettili, pronti per l’utilizzo, contenuti all’interno dello zaino che portava sulle spalle.

La perquisizione della polizia stradale si è estesa al ciclomotore dove, nel vano portaoggetti sottosella, sono stati trovati arnesi atti allo scasso e guanti con inserti gommati. Inoltre il 34enne albanese era anche in possesso di 3 telefoni cellulari e all’interno della sua stanza d’albergo nascondeva numerosi cappelli tipo baseball, guanti, una bomboletta di svitol e ulteriori 11 proiettili sempre calibro 38 Special occultati in un calzino.

Accertamenti successivi hanno condotto la polizia a scoprire che la pistola e i proiettili di cui l’albanese era in possesso provenivano da un furto in un’abitazione nella zona di Bologna, da dove erano state asportate anche altre armi.

Il 34enne è stato quindi arrestato per ricettazione, detenzione illegale di munizionamento e porto abusivo di arma da fuoco e condotto presso il carcere di Viterbo. Il Tribunale di Viterbo ha convalidato l’arresto e in sede di udienza ha disposto la custodia cautelare in carcere.

Categorie: RSS Tuscia

Ceramica Scarabeo batte SS.Lazio Pallavolo: 3-1

Ven, 21/09/2018 - 13:16
2018-09-21

CIVITA CASTELLANA - Buona la prima casalinga per la Junior Volley Ceramica Scarabeo di Civita Castellana che ha battuto per 3 set a 1 la SS. Lazio Pallavolo nell'amichevole del 19 settembre al Pala Smargiassi.

Soddisfatto del gioco coach Matteo Pastore, in particolare del primo e terzo set dove il cambio di D'Amico è andato a rafforzare la ricezione in campo.

Dopo un buon avvio nel primo set, la Scarabeo soffre un po' sia in difesa che in attacco, tanto che il secondo set se lo aggiudicano i romani con un set point di 17 a 25.

Dal terzo set in poi con il cambio di Bartosinski con Della Rosa si rafforza l'offensiva dei rossoblu mentre i centrali fanno la differenza soprattutto nel fondamentale di attacco.

Nel complesso l'incontro è stato equilibrato con un finale di 25-20 al primo set, 17-25 il secondo, 25-20 al terzo e 25-20 il quarto. Particolarmente soddisfatto coach Pastore per le prestazioni di Leone, palleggiatore, e il libero Ferraro, che già dopo la terza amichevole danno molte certezze caratteriali e tecniche in campo.

Il tabellino:

Ceramica Scarabeo – Sica(1), Della Rosa(3), Leone(4), D'Amico(5), Ferraro(L), Mezzanotte(L), Mantovani(1), Ceccobello(13), Bertosinski(9), Bonati(6), Seveglievich(11), Piscopo(7). I°all: Pastore, II°all: Palermo

SS. Lazio Pallavolo - Del Mastro(4), Valenti (5), Mastriner(15), Di Ienno(3), Buongiorno(4), Spampinato(4), Cirino(L), Pietrobono(9), Recupito(L), Cirillo(6), Ricci(6).

Categorie: RSS Tuscia

Università per educatori: c'è un mese di tempo per iscriversi

Ven, 21/09/2018 - 13:16
2018-09-21

MONTEFISCONE - C’è ancora un mese di tempo per iscriversi al corso di laurea triennale in Scienze dell’educazione dell’Istituto universitario di scienze psicopedagogiche e sociali “Progetto Uomo” di Montefiascone. Scadono infatti il 31 ottobre i termini per presentare la domanda al percorso accademico che consente di conseguire il titolo dell’Università Pontificia Salesiana di Roma e permette l’accesso al modo del lavoro nei contesti sanitari, del disagio sociale e della prima infanzia.

L’anno accademico inizierà nel mese di novembre, proseguirà fino a giugno del prossimo anno e sarà articolato in otto settimane didattiche con lezioni teoriche e laboratori pratici, cui seguirà un periodo di tirocinio che consentirà una prima esperienza nel mondo del lavoro. All’Istituto di Montefiascone studiano ogni anno oltre 200 studenti provenienti da ogni parte d’Italia. ''Da oltre vent’anni formiamo figure professionali in grado di occuparsi di minori, anziani e persone in difficoltà”, spiega Nicolò Pisanu, pedagogista, psicoterapeuta e preside dell’Istituto. “Ci proponiamo di accompagnare i ragazzi alla laurea in un contesto educativo fondato sull’ascolto e la relazione personale e comunitaria''.

Informazioni dettagliate sulle iscrizioni sono nel sito dell’Istituto (www.istitutoprogettouomo.it). La segreteria è aperta da lunedì a venerdì dalle 9 alle alle 16.30, risponde al numero telefonico 0761 371045 e all’indirizzo di posta elettronica segreteria@istitutoprogettouomo.it

 

Categorie: RSS Tuscia