capodimonte-tuscia.com e' il portale dedicato alla comunita' di residenti e visitatori di Capodimonte (VT) sul lago di Bolsena in provincia di Viterbo.

capodimonte-tuscia.com non e' affiliato al Comune di Capodimonte e i contenuti qui presentati sono opinioni personali dei singoli autori. capodimonte-tuscia.com si rimette al Diritto di Citazione per le notizie, in particolare su Capodimonte, riportate da altre fonti, e di cui si cita sempre la fonte originale come previsto da vigente normativa.

Incidente tra Piansano e Capodimonte

2019-07-04PIANSANO - Incidente questa mattina, verso le 9.45, sulla SP115, la strada tra Piansano e Capodimonte. Per cause in corso d'accertamento, due auto hanno tamponato all'altezza dell'incrocio con la variante. Ad avere la peggio è stata la conducente di una Golf che è uscita fuori strada. Sul posto è intervenuto il personale paramedico del 118. La donna, ferita, è stata trasportata in codice giallo all'ospedale Belcolle di Viterbo.

''Joshua... non si muore in estate''

2019-07-04
CAPODIMONTE - ''Joshua, se ne e' andato in silenzio nelle mia Capodimonte, sotto il palazzo Farnese che abbiamo celebrato con il nostro Musical: strano il destino''. Esordisce così il lungo post commemorativo del professor Aldo Bellocchio per Joshua Anyanwu, il 17enne nigeriano annegato martedì pomeriggio nel lago di Bolsena a Capodimonte.

“Questa sarà la più grande cazzata della mia vita…”

Viterbo - Ha fatto di tutto per salvarlo. Immergendosi in apnea fino a sette metri di profondità. Lo ha afferrato per il bacino e riportato in superficie. Probabilmente ancora vivo. Ale-Eddine Larafa ha 19 anni. Anche lui ha rischiato la vita. Per salvare il suo migliore amico. Lui e altre 4 persone stavano sul pedalò assieme a Joshua Chibueze Anyanwu, il ragazzo affogato nel lago di Bolsena martedì scorso. A Capodimonte. Diretti allo scoglione.

''Ti immaginiamo con quelle enormi cuffie rosse e quel sorriso inconfondibile''

2019-07-03CAPODIMONTE - ''Lo vogliamo immaginare così al cospetto del Signore con quelle enormi cuffie rosse e quel sorriso inconfondibile... Riposa in pace campione...''. Così la società Ssd Calcio Tuscia ricorda Joshua Anyanwu, il 17enne morto ieri a Capodimonte dopo un tuffo al lago.
''È con grande sgomento e dolore che accogliamo la notizia della morte del giovane Joshua - scrive la società nella propria pagina Facebook - ragazzo che ha militato nelle ns file e che ricordiamo come persona educata e perbene, tutta la società si stringe al dolore della famiglia e degli amici..''

Il cordoglio degli amici per il giovane annegato: "Riposa in pace campione"

"Lo vogliamo immaginare così al cospetto del Signore con quelle enormi cuffie rosse e quel sorriso inconfondibile... Riposa in pace campione...". Così la società Ssd Calcio Tuscia ricorda Joshua Anyanwu, il 17enne morto a Capodimonte dopo un tuffo al lago. "E' con grande sgomento e dolore che accogl

Il cordoglio degli amici per il giovane annegato: "Riposa in pace campione"

"Lo vogliamo immaginare così al cospetto del Signore con quelle enormi cuffie rosse e quel sorriso inconfondibile... Riposa in pace campione...". Così la società Ssd Calcio Tuscia ricorda Joshua Anyanwu, il 17enne morto a Capodimonte dopo un tuffo al lago. "E' con grande sgomento e dolore che accogl

''I soccorritori hanno fatto di tutto per salvargli la vita''

2019-07-03
 
CAPODIMONTE - È stato probabilmente un malore, forse una congestione, a causare la morte del 17enne che nel primo pomeriggio di ieri ha perso conoscenza dopo essersi tuffato nel lago di Bolsena.
L'adolescente, originario della Nigeria ma residente da tempo a Bagnaia, si trovava con degli amici a bordo di un pedalò all'altezza dello ''scoglione'' – una scogliera nel comune di Capodimonte – quando si è tuffato in acqua e non è più risalito.

Tragedia al Lago di Bolsena, muore ragazzo di 17 anni

NewTuscia – CAPODIMONTE – Non c’è stato nulla da fare per il giovane che nella giornata di martedì 2 luglio, ha perso la vita nelle acque del Lago di Bolsena. Il ragazzo, diciassette anni, originario della Nigeria e residente a Bagnaia, si era tuffato dalla spiaggia di Capodimonte, nei pressi dello “Scoglione”.