capodimonte-tuscia.com e' il portale dedicato alla comunita' di residenti e visitatori di Capodimonte (VT) sul lago di Bolsena in provincia di Viterbo.

capodimonte-tuscia.com non e' affiliato al Comune di Capodimonte e i contenuti qui presentati sono opinioni personali dei singoli autori. capodimonte-tuscia.com si rimette al Diritto di Citazione per le notizie, in particolare su Capodimonte, riportate da altre fonti, e di cui si cita sempre la fonte originale come previsto da vigente normativa.

“Voglio potenziare le risorse ambientali, turistiche, culturali e agricole”

Capodimonte - (p.p.) - "Voglio potenziare le risorse ambientali, turistiche, culturali e agricole". Antonio De Rossi, candidato sindaco a Capodimonte (Lista Capodimonte nel cuore) presenta la sua proposta in vista del voto del 26 maggio.

“Non vogliamo un altro lago di Vico…”

Viterbo - Nessun passo indietro. Anzi, l'obiettivo è coinvolgere anche la Regione Lazio del governatore Nicola Zingaretti. I sindaci che si sono schierati contro la coltivazione intensiva delle nocciole attorno al lago di Bolsena restano fermi sulle loro posizioni. Si aspetta solo il risultato delle nuove elezioni amministrative previste per il 26 maggio e che vedranno andare al voto i comuni di Gradoli e Capodimonte.

L’Atletico Monterano supera l’Etrusca Capodimonte

Capodimonte – Riceviamo e pubblichiamo – Sabato 11 maggio l’Atletico Monterano supera anche il difficile ostacolo dell’Etrusca Capodimonte (che lotta per l’accesso alla fase della Coppa Lazio) e conserva i due preziosissimi punti di vantaggio sulle inseguitrici La Botte e Corchiano alla vigilia dell’ultima giornata.

“Il comune è e rimane l’unico gestore del porto turistico locale”

Capodimonte – Riceviamo e pubblichiamo – La magistratura amministrativa (dopo il Tar ora anche il Consiglio di Stato) ha nuovamente dato ragione al comune di Capodimonte nella contreversia relativa alla revoca della concessione di gestione del porto turistico.

Dopo il TAR anche il Consiglio di Stato conferma la revoca della concessione di gestione del porto turistico

«La magistratura amministrativa (dopo il TAR ora anche il Consiglio di Stato) ha nuovamente dato ragione al Comune di Capodimonte nella contreversia relativa alla revoca della concessione di gestione del porto turistico. La ex società concessionaria – scrve il Sindaco di Capodimonte Mario Fanelli –  aveva infatti invocato la illegittimità della delibera con la quale […]

Porto turistico di Capodimonte, il consiglio di stato dà ragione all'amministrazione

2019-05-11Riceviamo e pubblichiamo dal Comune di Capodimonte
CAPODIMONTE - La magistratura amministrativa (dopo il TAR ora anche il Consiglio di Stato) ha nuovamente dato ragione al Comune di Capodimonte nella contreversia relativa alla revoca della concessione di gestione del porto turistico.

Prima visita ufficiale dell'ambasciata statunitense da Michael Pang

2019-05-11VITERBO – Si sono trattenuti per diverse ore all’interno del carcere di Mammagialla, dove per la prima volta hanno incontrato il 22enne Michael Aaron Pang, reo confesso dell’omicidio di Norveo Fedeli: ieri mattina i diplomatici dell’ambasciata statunitense hanno compiuto la prima visita ufficiale al loro connazionale, accusato di omicidio volontario e rapina aggravata e recluso nel penitenziario viterbese da sabato scorso.
Presente all’incontro, anche il difensore del giovane, l’avvocato Remigio Sicilia, che si sarebbe trattenuto anche dopo la loro partenza.

''Pang sempre più distrutto'', al vaglio della difesa una perizia psichiatrica

2019-05-10VITERBO – (b.b.) Michael Aaron Pang è sempre più disperato e distrutto. All’interno della sua cella di isolamento in cui si trova da sabato scorso, il 22enne, reo confesso dell’omicidio di Norveo Fedeli, starebbe lentamente scivolando in una ''spirale di depressione''. Lontano dagli affetti e dalla sua famiglia, Pang non comprende che poche parole di italiano e non ha nessun altro accanto se non i suoi legali, gli avvocati Remigio Sicilia e Lilia Ladi.

Omicidio Fedeli, Pang rischia l’ergastolo

NewTuscia – VITERBO – Pang rischia l’ergastolo, rapina e omicidio aggravati dalla lucidità di cui ha dato prova sono i capi imputatigli.
Il Gip, una volta ascoltato l’uomo che si trovava nella Tuscia poco più di due mesi, ha emesso un’ordinanza restrittiva con cui ha disposto la misura cautelare sulla base della pericolosità sociale rivestita da Pang, osservata nella modalità con cui ha eseguito l’omicidio di Norveo Fedeli e stabilito la fuga a Capodimonte, luogo in cui viveva con la compagna.