capodimonte-tuscia.com e' il portale dedicato alla comunita' di residenti e visitatori di Capodimonte (VT) sul lago di Bolsena in provincia di Viterbo.

capodimonte-tuscia.com non e' affiliato al Comune di Capodimonte e i contenuti qui presentati sono opinioni personali dei singoli autori. capodimonte-tuscia.com si rimette al Diritto di Citazione per le notizie, in particolare su Capodimonte, riportate da altre fonti, e di cui si cita sempre la fonte originale come previsto da vigente normativa.

Michael Pang ha confessato

2019-05-07VITERBO - Michael Aaron Pang ha confessato. “E ha chiesto scusa a tutta la città di Viterbo e alla famiglia di Fedeli per la vita strappata”.
L’omicida del 74enne Norveo Fedeli questa mattina ha confessato di aver ucciso il commerciante nella sua boutique di via San Luca e lo ha fatto durante la lunga udienza di convalida a porte chiuse. A dirlo i suoi legali, gli avvocati Remigio Sicilia e Lilia Ladi.
Un’udienza fiume, iniziata alle 10,30 e conclusa alle 13:45, resa ancor più complessa dalla traduzione simultanea in inglese per renderla comprensibile al ragazzo.

L’arcobaleno sul lago di Bolsena dopo il temporale

 Capodimonte – Riceviamo e pubblichiamo – Capodimonte e il lago di Bolsena dopo il temporale. Alina Briciu Anche tu fotoreporter Le foto di questo servizio ci sono state inviate in risposta all’iniziativa ”Anche tu fotoreporter”, che coinvolge tutti i lettori di Tusciaweb. Chiediamo a tutti i lettori di intervenire in ogni situazione.

Pang voleva aprire un'attività a Viterbo

2019-05-07VITERBO - (b.b.) Una stanza spoglia. Qualche vestito, pochi oggetti personali e nemmeno una fotografia della sua famiglia, dei suoi amici, lasciati a migliaia di chilometri da qui, a Overland Park nel Kansas. All’interno del bed and breakfast in cui Michael Aaron Pang alloggiava a Capodimonte non c’era nulla che potesse spiegare la sua presenza in Italia e nella Tuscia.

Il presunto assassino vuole parlare

Pang è pronto a parlare. Se sabato nella caserma dei carabinieri di Capodimonte davanti al pm Eliana Dolce era rimasto in silenzio,  è intenzionato a fornire la sua versione al gip Savina Poli chiamata a decidere sulla convalida del fermo a carico del presunto assassino di Norveo Fedeli. L’interroga

Il presunto assassino vuole parlare

Pang è pronto a parlare. Se sabato nella caserma dei carabinieri di Capodimonte davanti al pm Eliana Dolce era rimasto in silenzio,  è intenzionato a fornire la sua versione al gip Savina Poli chiamata a decidere sulla convalida del fermo a carico del presunto assassino di Norveo Fedeli. L’interroga

Chiesa gremita per l'addio a Norveo Fedeli

Si sono celebrati il 6 maggio alle 10 i funerali di Norveo Fedeli, il commerciante ucciso a colpi di sgabello all’interno del suo negozio, secondo gli inquirenti proprio da Michael Aaron Pang, lo statunitense di 22 anni, di origini sudcoreane, che da due mesi e mezzo viveva a Capodimonte. I FUNERALI

Chiesa gremita per l'addio a Norveo Fedeli

Si sono celebrati il 6 maggio alle 10 i funerali di Norveo Fedeli, il commerciante ucciso a colpi di sgabello all’interno del suo negozio, secondo gli inquirenti proprio da Michael Aaron Pang, lo statunitense di 22 anni, di origini sudcoreane, che da due mesi e mezzo viveva a Capodimonte. I FUNERALI

Si scava nella vita di Michael Aaron Pang

2019-05-06
VITEBO – Le indagini su Michael Aaron Pang sono solo all’inizio. Gli investigatori stanno passando al setaccio la vita del 22enne statunitense di origini coreane che venerdì scorso sarebbe entrato nel negozio di Norveo Fedeli e avrebbe ucciso il commerciante al culmine di una lite. C’è da chiarire il motivo della sua presenza nella Tuscia. Arrivato con un volo in Italia due mesi e mezzo fa, pare che a Capodimonte vivesse con una donna di origini tedesche e una bambina.

È il giorno del silenzio e del dolore

2019-05-06
VITERBO – E’ il giorno del silenzio e del dolore. E’ un lunedì di profonda commozione e riflessione, quello che oggi attende la città di Viterbo.
Alle ore 10, infatti, nella basilica di San Francesco, nel cuore del quartiere di San Pellegrino, ci sarà l’addio a Norveo Fedeli, il 74enne ucciso all’interno del suo negozio di jeans. Un ultimo saluto all’ ''uomo buono, sempre gentile e pronto a donarti un sorriso'', come lo ricorda il primo cittadino Giovanni Arena, barbaramente ucciso venerdì poco dopo l’ora di pranzo.

Si scava nella vita di Micheal Aaron Pang

2019-05-06
VITEBO – Le indagini su Micheal Aaron Pang sono solo all’inizio. Gli investigatori stanno passando al setaccio la vita del 22enne statunitense di origini coreane che venerdì scorso sarebbe entrato nel negozio di Norveo Fedeli e avrebbe ucciso il commerciante al culmine di una lite. C’è da chiarire il motivo della sua presenza nella Tuscia. Arrivato con un volo in Italia due mesi e mezzo fa, pare che a Capodimonte vivesse con una donna di origini tedesche e una bambina.