RSS Tuscia

Al via dal 15 luglio i lavori di consolidamento del ponte dell'Abbadia

News da viterbonews24.it - 1 ora 30 min fa
2024-07-12

CANINO - La riqualificazione delle strade della Tuscia passa anche per i ponti e i viadotti. Il 15 luglio inizieranno infatti i lavori commissionati dalla Provincia di Viterbo di consolidamento del ponte dell'Abbadia, al confine tra i Comuni di Canino e di Montalto di Castro.

L'intervento si concentrerà sulla struttura sita al chilometro 7+200 della Sp 107 dell'Abbadia, di fronte al famoso Castello di Vulci. Si tratta di lavori di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza del ponte.

Per l'esecuzione dell'intervento sarà necessario chiudere il ponte dell'Abbadia al transito – sia veicolare che pedonale - dal 15 luglio fino al termine dei lavori.

La viabilità alternativa in direzione Manciano passerà dunque per la Sp Doganella, la Ss Aurelia fino al bivio che immette sulla Sp del Fiora. Al contrario, da Manciano in direzione Montalto di Castro e Canino si transiterà attraverso la Sp del Fiora fino a incontrare la Ss Aurelia, da lì obbligatoriamente verso la Centrale Enel 'Alessandro Volta' dove si può fare inversione di marcia verso Montalto di Castro.

'Un intervento necessario per la sicurezza degli utenti della strada – commenta il Presidente della Provincia di Viterbo Alessandro Romoli -. L'Ente sta portando avanti importanti progetti di manutenzione, sia ordinaria che straordinaria, sulla quasi totalità dei ponti di propria competenza. La Provincia c'è ed è in grado di incidere positivamente sul territorio'.

Categorie: RSS Tuscia

DL Agricoltura, Rotelli (Fdi): 'Investiti 40 milioni per i danni da peronospora'

News da viterbonews24.it - 1 ora 30 min fa
2024-07-12

VITERBO - “L’approvazione del decreto legge Agricoltura conferma l’attenzione del governo Meloni verso il settore agricolo e della pesca. L’impegno economico di complessivi 500 milioni, non a pioggia, ma in interventi mirati, rappresenta un investimento per il futuro, affinché l’agricoltura, la pesca e tutta la filiera tornino ad essere un fiore all’occhiello nel nostro Paese.

Non solo: l’Esecutivo ha investito ulteriori 40 milioni di euro, che si aggiungono ai 7 milioni del Fsn già stanziati e alle risorse investite nei mesi scorsi, da destinare ai risarcimenti per i danni subiti dagli imprenditori agricoli a causa della Peronospora, una piaga che ha distrutto interi raccolti e in alcune zone più che dimezzato la produzione, mettendo in ginocchio tante aziende.

Finalmente, dopo decenni di scarsa attenzione da parte della politica, il governo Meloni ha messo al centro della sua agenda il settore primario, che ha un’importanza strategica nell’economia nazionale e che costituisce un volano fondamentale del made in Italy nel mondo”. Lo dichiara in una nota Mauro Rotelli, presidente della commissione Ambiente, Territorio e Lavori pubblici della Camera.

Categorie: RSS Tuscia

Cristina D'Avena, Gabry Ponte, Dj Fargetta e Banco del Mutuo Soccorso ad Acquapendente

News da viterbonews24.it - 1 ora 30 min fa
2024-07-12

ACQUAPENDENTE - Nomi di primo piano della musica italiana, manifestazioni tradizionali radicate nel territorio e tante altre occasioni di cultura e divertimento: questo è 'R-Estate ad Acquapendente', il programma di eventi estivi di qualità promosso dall'amministrazione comunale in collaborazione con Pro Loco, Teatro Boni e le altre realtà locali.

Si parte il 2 agosto 2024 con il concerto di Cristina D'Avena al Campo Boario. La cantante, come di consueto affiancata dalla band dei Gem Boy, condurrà il pubblico attraverso un coinvolgente e divertente viaggio attraverso le canzoni più note dei cartoni animati che hanno accompagnato l'infanzia di più generazioni.

Il 9 agosto è la data della Notte Bianca in centro storico, con una serie di iniziative, concerti e intrattenimenti che animano la città. Ospite di punta Dj Fargetta, nome storico della musica house e dance italiana, mentre il 10 agosto in Piazza Girolamo Fabrizio spazio alla comicità di Marco Marzocca.

Le grandi serate di 'R-Estate ad Acquapendente' proseguono il 14 agosto, vigilia di Ferragosto, con il concerto del Banco del Mutuo Soccorso, gruppo di punta del progressive rock italiano, e la sera del 15 con la grande voce di Manuela Villa, entrambi in Piazza Girolamo Fabrizio, dove inoltre il 16 e il 18 torna il Sanremo Aquesiano, il format della Pro Loco aperto ai talenti canori, che nelle prime due edizioni ha riscosso grande successo.

Il clou dell'estate aquesiana è sabato 17 agosto con un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti della disco music: al Campo Boario arriva Gabry Ponte, uno dei più celebri DJ italiani, in attività da oltre trent'anni ed ex membro degli Eiffel 65, con cui ha venduto oltre dieci milioni di dischi in tutto il mondo. Le prevendite sono disponibili online sui circuiti Ticketitalia e Ticketone oppure ad Acquapendente presso l'agenzia Aquesio Facile in Piazza Nazario Sauro 4.

Le tradizioni locali tengono banco nell'ultima decade del mese in centro storico, prima con il Viaggio nella Civiltà Contadina e Artigiana (dal 22 al 25 agosto) e quindi con i festeggiamenti in onore di Sant'Ermete (dal 26 al 30 agosto), intervallati il 26 dalla serata show 'Ciao Darwin' all'Anfiteatro Cordeschi. Sempre il Cordeschi, l'anfiteatro elisabettiano di Via Onanese, ospita 'A cielo aperto Expo 2024', con mostre artistiche, concerti e performance il 3, 4, 9, 16 e 31 agosto.

'R-Estate ad Acquapendente' si conclude il 6 e il 7 settembre con il Closing Summer Festival al Campo Boario, con un contest musicale e una serata disco, e con il Festival di Sant'Ermete l'8 settembre al Teatro Boni.

 

Per ulteriori informazioni: www.comuneacquapendente.it - Facebook: Comune di Acquapendente.

 

Categorie: RSS Tuscia

Al via dal 15 luglio i lavori di consolidamento del ponte dell’Abbadia

News da Ontuscia.it - 2 ore 27 min fa
La riqualificazione delle strade della Tuscia passa anche per i ponti e i viadotti. Il 15 luglio inizieranno infatti i lavori commissionati dalla Provincia di Viterbo di consolidamento del ponte dell’Abbadia, al confine tra i Comuni di Canino e di Montalto di Castro. L’intervento si concentrerà sulla struttura sita al chilometro 7+200 della SP 107 […]
Categorie: RSS Tuscia

Basket, la Stella Azzurra Viterbo riconferma Meroi e Casanova

News da Ontuscia.it - 2 ore 44 min fa
Dopo l’avvenuta riconferma dello staff tecnico, la Stella Azzurra Viterbo si affida nuovamente all’esperienza ed al senso di appartenenza dei suoi giocatori viterbesi più rappresentativi. Prossima stagione ancora da capitano per Andrea Meroi, classe 1993, playmaker della formazione della Tuscia, 280 presenze in tredici campionati senior in maglia biancostellata, unico atleta presente nei roster di […]
Categorie: RSS Tuscia

Agricoltura, Rotelli: “40 mln agli imprenditori agricoli per i danni da peronospora”

News da Ontuscia.it - 2 ore 53 min fa
“L’approvazione del decreto legge Agricoltura conferma l’attenzione del governo Meloni verso il settore agricolo e della pesca. L’impegno economico di complessivi 500 milioni, non a pioggia, ma in interventi mirati, rappresenta un investimento per il futuro, affinché l’agricoltura, la pesca e tutta la filiera tornino ad essere un fiore all’occhiello nel nostro Paese. Non solo: […]
Categorie: RSS Tuscia

Cristina D’Avena, Gabry Ponte, Fargetta e Banco del Mutuo Soccorso ad Acquapendente

News da Ontuscia.it - 3 ore 33 min fa
Dal 2 agosto al via l’intenso programma estivo di concerti, spettacoli, divertimento, cultura e tradizione Nomi di primo piano della musica italiana, manifestazioni tradizionali radicate nel territorio e tante altre occasioni di cultura e divertimento: questo è “R-Estate ad Acquapendente“, il programma di eventi estivi di qualità promosso dall’amministrazione comunale in collaborazione con Pro Loco, […]
Categorie: RSS Tuscia

Claudia Conte a Ombre Festival 2024 presenta il suo nuovo libro: “La Voce di Iside”

News da Ontuscia.it - 3 ore 36 min fa
Venerdì 12 luglio Claudia Conte alle ore 19,00 dal palcoscenico di Piazza delle Repubblica presenta “La Voce di Iside” edito da Readaction Editrice. A dialogare con l’autrice Claudio Brachino, direttore del giornale Il Settimanale. Nel suo nuovo romanzo Claudia Conte offre una profonda riflessione sul concetto di solidarietà umana e responsabilità sociale. Attraverso la figura di Iside, […]
Categorie: RSS Tuscia

Nino Di Matteo, magistrato antimafia, a Viterbo per Ombre

News da Ontuscia.it - 3 ore 44 min fa
Nino Di Matteo, Sostituto procuratore della Repubblica a Caltanissetta e poi a Palermo, ora sostituto procuratore alla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo, ha indagato sulle stragi dei magistrati Chinnici, Falcone, Borsellino, delle loro scorte e sull’omicidio del giudice Saetta. Pm in processi a carico dell’ala militare di Cosa Nostra, si è occupato anche dei processi […]
Categorie: RSS Tuscia

Avrebbe rubato un IPhone 12 in un negozio al Sacrario, la segnalazione dei proprietari sui social

News da viterbonews24.it - 4 ore 30 min fa
2024-07-12

VITERBO - Episodio spiacevole per il punto vendita di Bruma Street Style a Viterbo: un uomo sarebbe entrato nel negozio in via Cesare Dobici e avrebbe rubato un IPhone 12. La vicenda, prontamente segnalata sui social dai proprietari dell’attività al Sacrario, è avvenuta nella tarda mattinata di giovedì 11 luglio.

Si tratterebbe di “una persona con accento straniero, bianco, ben vestito e profumato con una t-shirt bianca”, che si sarebbe dotata di un “cartello dove cerca lavoro e chiede elemosina”, ha scritto Bruma.

L’appello rivolto dall’attività è: “Chi lo vedesse segnali subito alle autorità o ci contatti al 0761/227470, già c’è una denuncia in corso”.

Categorie: RSS Tuscia

Assistenza scolastica: il Comune temporeggia

News da viterbonews24.it - 4 ore 30 min fa
2024-07-12

VITERBO - C'è incertezza sul futuro dell'assistenza scolastica e l'amministrazione comunale prende tempo. A sollevare la questione in consiglio comunale, le consigliere Luisa Ciambella (Per il bene comune) e Alessandra Troncarelli (Pd).

La prima ha sollecitato la sindaca evidenzianto che il Comune  apparentemente ha evitato ulteriori incontri con i sindacati e gli educatori, ormai stanchi di non ricevere notizie sul loro futuro lavorativo.

''Su questa tematica – ha detto la sindaca Chiara Frontini in replica a Ciambella – abbiamo avuto un confronto un anno fa dove sono state raccolte le problematiche presentatici dagli educatori. Noi incontriamo tutte le settimane ogni categoria e affermare che non ci siano confronti, penso possa far comodo a chi svolge il ruolo dell’opposizione''.

Sotto il profilo tecnico della questione è entrata invece l'assessora Notaristefano.

''So con certezza che gli uffici hanno seguito personalmente l’evolversi delle varie situazioni - ha detto - ma riguardo l’appalto che termina il 31 dicembre 2024, ci stiamo confrontando con i dirigenti degli uffici perché è fondamentale capire verso dove vogliamo andare: o si torna a fare una gara, oppure si va verso l’accreditamento del servizio, come accade per l’assistenza domiciliare. In questo ultimo caso gli educatori potrebbero continuare la loro attività entrando in una cooperativa ma a quel punto ci sarebbe scelta diretta da parte delle famiglie nei riguardi degli educatori che seguono i propri figli”.

L'assessora ha sottolineato che ''non è una scelta che vogliamo fare con leggerezza e per questo stiamo lavorando per tenere in considerazione sia la situazione degli educatori che dei bambini. Non si tratta di scelte facili, soprattutto quando si parla di ragazzi fragili. Cercheremo di fare l’interesse di tutti, ma non sarà una scelta facile''.

Categorie: RSS Tuscia

Niente alcolici in centro, e arriva anche l'ordinanza 'antibivacco'

News da viterbonews24.it - 4 ore 30 min fa
2024-07-12

di Fabio Tornatore

VITERBO - Entrano in vigore oggi le due ordinanze sindacali sul divieto di alcolici e il divieto di 'bivaccare', valide fino al 30 settembre, nel centro storico e nelle zone suscettibili di arrecare danno al decoro urbano e alla tranquillità pubblica. Dopo i fatti dei giorni scorsi, e le polemiche sulla mancanza di sicurezza nel centro storico, la sindaca emana dunque due provvedimenti per tutelare la sicurezza dei viterbesi. E l'amministrazione è al lavoro anche per attivare i vigili urbanii nelle ore serali durante i fine settimana e gli eventi.

La prima ordinanza, emanata ieri, prevede il divieto di somministrazione di alcolici da asporto dalle 21 alle 7 del mattino, e di avere alcolici, in contenitori di qualsiasi tipo, non sigillati, quindi per l'uso immediato dalle 16, nelle zone interne alle mura di Viterbo, viale Trento e zone limitrofe, e nella frazione di Bagnaia.

La seconda ordinanza riguarda il divieto di 'o sedersi, sdraiarsi o dormire sul suolo pubblico o ad uso pubblico, sulla soglia, sulla pavimentazione, sui muretti, sui gradini posti all’esterno degli edifici pubblici e privati, scolastici ed universitari, dei monumenti, delle fontane e dei luoghi di culto, sugli arredi urbani', inoltre è vietato 'mangiare e bere occupando con alimenti, contenitori, sacchi, carte o altri oggetti il suolo pubblico o ad uso pubblico, le soglie, le pavimentazioni, i muretti, gli arredi urbani, i gradini posti all’esterno degli edifici pubblici e privati, scolastici ed universitari, dei monumenti e dei luoghi di culto'. A quanto pare dall'ordinanza dunque la linea sarebbe più tollerante rispetto allo scorso anno, quando turisti sarebbero stati multati perchè sedevano su scalini. L'ordinanza sembra aver adottato una linea di buon senso che permette comunque di sedere in maniera ordinata e senza lasciare rifiuti.

Categorie: RSS Tuscia

Caldo africano, oggi e domani bollino rosso nella Tuscia

News da viterbonews24.it - 4 ore 30 min fa
2024-07-12

VITERBO - L'Italia stretta nella morsa del caldo africano. La provincia di Viterbo non fa eccezione. Temperature bollenti sopra i 37 gradi sono infatti previste nella giornata di oggi e domani, tanto che nelle prossime ore assisteremo al primo apice della fiammata africana. Già da sabato pomeriggio nella capitale sono attesi picchi di 37-38 gradi per almeno dieci giorni. Neanche la Tuscia verrà risparmiata da questa bollente ondata di calore che, se confermata, potrebbe essere una delle più lunghe degli ultimi dieci anni. Una tendenza che si prevede durerà fino a fine mese, ad eccezione di alcune regioni del nord sulle quali sopraggiungerà qualche rovescio temporalesco.

In questi giorni da 'bollino rosso' riportati dal sito worklimate.it sarà dunque attiva l'ordinanza regionale, recentemente approvata dalla giunta Rocca, sullo stop lavorativo nelle ore più calde della giornata. Il provvedimento, che prevede la sospensione del lavoro in condizioni di esposizione prolungata al sole dalle 12.30 alle 16 riguarderà nello specifico braccianti agricoli, florovivaisti e operai edili, notoriamente le categorie più colpite da incidenti e malori dovuti al caldo.

Gli effetti dell’esposizione al caldo sulla salute umana - viene riportato sul sito worklimate.it - in particolare sulle categorie maggiormente vulnerabili è oramai confermato dalla comunità scientifica internazionale. L'esposizione quotidiana alle elevate temperature durante la stagione calda rappresenta un grave problema anche in ambito occupazionale, soprattutto per i lavoratori che svolgono la propria mansione in ambienti non condizionati, esposti per lunghi periodi di tempo alla radiazione solare, magari anche a contatto con superfici o macchinari che emettono calore e spesso indossando dispositivi di protezione individuale che rendono difficile la dispersione del calore corporeo. Le raccomandazioni sono ormai note: evitare di uscire nelle ore più calde della giornata, assumere integratori e sali minerali, bere molta acqua.

Categorie: RSS Tuscia

E' morta la maestra precipitata da Ponte Clementino

News da viterbonews24.it - 10 ore 30 min fa
2024-07-11

CIVITA CASTELLANA - Non ce l'ha fatta Simonetta Banditelli, la donna di 58 anni, precipitata domenica da Ponte Clementino.

Dopo 4 giorni di agonia, si è spenta al policlinico Gemelli dove era stata trasportata in gravissime condizioni. La donna, maestra della scuola XXV aprile, domenica mattina era uscita di casa senza farvi più ritorno.

Dato l'allarme dai familiari, nel pomeriggio era stata trovata sotto Ponte Clementino dopo aver fatto un volo di 5-6 metri nel vuoto. La fitta vegetazione aveva attuito l'impatto ma le sue condizioni erano apparse subito molto gravi. Recuperata dal Soccorso alpino era stata trasportata in elisoccorso al Gemelli.

Non appena si è diffusa la notizia, si sono moltiplicate le attestazioni di cordoglio alla famiglia. Tra le tante quella del sindaco Luca Giampieri: ''Purtroppo ho appena appreso che la signora precipitata domenica scorsa nella forra dai giardini di via Minolfo Masci non ce l’ha fatta. 

Mi stringo a nome dell’intera cittadinanza al dolore della famiglia e delle persone care, alle quali rivolgo sentite condoglianze.  Ciao Simonetta che la terra ti sia lieve!

Mi stringo a nome dell’intera cittadinanza al dolore della famiglia e delle persone care, alle quali rivolgo sentite condoglianze. Ciao Simonetta che la terra ti sia lieve!''.

Categorie: RSS Tuscia

Tavolartegusto.it: la colazione salata conquista sempre più italiani

News da Ontuscia.it - Gio, 11/07/2024 - 19:11
Cresce l’interesse per la “colazione salata” e la “colazione americana” nella patria del cornetto e del cappuccino La colazione degli italiani si fa sempre più americana e salata. Non solo latte e biscotti o caffè e cornetto tra le colazioni più amate degli abitanti del Bel Paese; sono sempre di più infatti – negli ultimi […]
Categorie: RSS Tuscia

Trasporto macchina di Santa Rosa, il prossimo 3 settembre no tribune nelle piazze

News da viterbonews24.it - Gio, 11/07/2024 - 17:18
2024-07-11

VITERBO - Il prossimo 3 settembre nessuna tribuna lungo il percorso della Macchina di Santa Rosa. Si torna a vivere la festa nelle piazze, garantendo a più persone, viterbesi e non, di poter assistere al Trasporto. Ne danno notizia la sindaca Chiara Frontini e il presidente del Sodalizio Facchini di Santa Rosa Massimo Mecarini, a seguito degli incontri che si sono susseguiti negli ultimi giorni per le discussioni sul piano di sicurezza.

'Con una nuova Macchina di Santa Rosa – spiega la prima cittadina - ci aspettiamo una grande partecipazione, soprattutto dei cittadini viterbesi e della provincia, essendo peraltro un martedì. Il Trasporto della Macchina di Santa Rosa non deve essere considerato un evento mondano. Per questo è giusto tornare al vero significato della festa, una festa di popolo e della comunità, una festa dei viterbesi e di tutti coloro che vorranno venire ad ammirare la Macchina dedicata alla nostra patrona. E una festa di popolo e di comunità è giusto che venga vissuta in piazza. Perciò abbiamo proposto, in condivisione col Sodalizio, un piano di sicurezza che lasci le piazze a disposizione di coloro che vorranno assistere al primo Trasporto di Dies Natalis, con le sole sedie a piazza del Comune, e il resto del percorso libero fino al raggiungimento della capienza consentita dal piano stesso'.

Ci saranno le sedie a piazza del Comune, come le pedane per i diversamente abili, gli spazi per i sordi, per gli anziani dei centri sociali (le cui modalità di prenotazione verranno comunicate nel mese di agosto). Stessa considerazione anche da parte del presidente del Sodalizio Facchini di Santa Rosa Mecarini, che spiega: 'L'esordio di Dies Natalis, il prossimo 3 settembre, sarà impreziosito da una novità rispetto agli ultimi anni. Si torna alla tradizione, restituiamo la piazza alla gente, come richiesto a gran voce dalla popolazione. Quest'anno, infatti, non saranno installate tribune, una decisione che consentirà a molte più persone di assistere al trasporto, vivendo la festa come una volta. A piazza del Comune saranno comunque collocate le sedie e previsti spazi dedicati per le categorie più fragili. Il Sodalizio e l'amministrazione – aggiunge e conclude il presidente Mecarini - hanno interpretato la volontà popolare e raccolto con entusiasmo le istanze di tutti coloro che vogliono tornare a vivere la festa tra la gente e respirare quel clima e quel pathos che solo nelle piazze e nelle vie è possibile percepire. Appuntamento alla sera del 3 settembre, sempre tutti de 'n sentimento'.

Categorie: RSS Tuscia

Al grest di Santa Maria Maggiore tanto divertimento con il tunnel di battuta gonfiabile da baseball

News da viterbonews24.it - Gio, 11/07/2024 - 17:18
2024-07-11

CIVITA CASTELLANA - Da giovedì 11 luglio a martedì 16 luglio, nell'ambito delle tante iniziative proposte dal grest cittadino della Parrocchia di Santa Maria Maggiore “ di Civita Castellana, che si sta svolgendo presso l’oratorio parrocchiale , verrà allestito un enorme tunnel di battuta gonfiabile da baseball.

All'interno di questa grossa e coloratissima struttura, messa a disposizione, per l’occasione, dalla Federazione Italiana di Baseball e Softball, tutti i ragazzi e le ragazze presenti al GREST, di età compresa tra i 6 e i 14 anni di età, potranno cimentarsi a colpire con la mazza la palla come i grandi campioni del baseball  internazionale e nazionale .

L'evento , che si è potuto concretizzare grazie al sostegno del Presidente della FIBS Lazio dott. Alfonso Gualtieri , del Presidente del CONI Lazio Dott. Riccardo Viola , del Tecnico FIBS locale Fabio Vaselli e del Delegato del CONI Viterbo Ugo Baldi,  è uno dei tanti eventi programmati in questa annualità olimpica dalla Federazione Italiana Baseball e Softball , al fine di promuovere questa disciplina sportiva tra i giovani di Civita Castellana e dell’intera Bassa Tuscia.

Si evidenzia, che questa manifestazione, per l’importanza inclusiva e sociale che riveste per i ragazzi , oltre al patrocinio della FIBS Lazio,si avvale anche del patrocinio del CONI Lazio.

Pertanto da giovedì 11 luglio, i ragazzi del “GREST di Santa Maria Maggiore”, sotto la guida degli educatori parrocchiali e tecnici federali FIBS, potranno raggiungere il tunnel gonfiabile e tentare quello che il grande scrittore Stephen King in un delizioso racconto definì l'atto più difficile in assoluto in campo sportivo e cioè ...colpire una cosa tonda (palla) con un'altra cosa tonda (mazza)..

Parrocchia Santa Maria Maggiore Civita Castellana

Categorie: RSS Tuscia

Crisi Euronics, Schiboni: 'Incontrati i sindacati, regione al fianco dei lavoratori'

News da viterbonews24.it - Gio, 11/07/2024 - 17:18
2024-07-11

 

 

È stata ricevuta, questa mattina, una delegazione delle rappresentanze sindacali, in presidio sotto la sede della Regione Lazio con alcuni lavoratori, della Nova spa, impresa che opera nel settore della distribuzione di elettrodomestici e di prodotti di elettronica, che svolge attività di commercio al dettaglio sotto l’insegna di “Euronics”.

 L’incontro, interlocutorio, si è reso necessario a seguito della richiesta avanzata dai sindacati legittimamente preoccupati per il proprio futuro a causa della crisi aziendale e dalla chiusura di numerosi punti vendita sul territorio regionale del Lazio.

«Abbiamo ascoltato con attenzione i rappresentanti sindacali presenti – spiega l’assessore al Lavoro, alla Scuola, alla Formazione, alla Ricerca e al Merito, Giuseppe Schiboni – e come Regione Lazio effettueremo tutti gli approfondimenti del caso. I lavoratori non resteranno soli, siamo al loro fianco come sempre. Proprio al fine di chiarire la situazione in atto e comprendere gli scenari che si profilano, abbiamo, al termine della riunione, già provveduto a convocare per martedì prossimo, in via urgente, la parte datoriale”.

 

Categorie: RSS Tuscia

Chiusa temporaneamente per incendio la Ss 675 Umbro-laziale

News da viterbonews24.it - Gio, 11/07/2024 - 17:18
2024-07-11

 

VETRALLA - A causa di un incendio all'altezza al chilometro 74,500 è temporaneamente chiuso al traffico in entrambe le direzioni un tratto della strada statale 675'Umbro Laziale'.

Il traffico in direzione Civitavecchia viene deviato sulla SP11, con uscita obbligatoria al km 70,900 nello svincolo di 'Vetralla/Tuscania', mentre, in direzione Terni viene deviato sulla SS1 Bis con uscita obbligatoria al km 79 presso lo svincolo 'Vetralla/Cinelli'.

Sul posto sono presenti le squadre Anas, i Vigili del fuoco e le Forze dell'ordine per la gestione del traffico in piena sicurezza e per consentire il ripristino della regolare viabilità nel più breve tempo possibile.

 

Categorie: RSS Tuscia

Rivolta al Nicandro Izzo: 'Plauso all'impegno degli agenti che hanno evitato il peggio'

News da viterbonews24.it - Gio, 11/07/2024 - 17:18
2024-07-11

 

VITERBO - Grazie alla professionalità del personale di Polizia Penitenziaria intervenuto ieri all'interno del carcere Casa Circondariale di Viterbo' NICANDRO IZZO' la situazione è stata ripristinata senza alcun ferito, garantendo la sicurezza dei detenuti stessi e del personale tutto.

Tale operazione dimostra ancora una volta, sepppur con enormi difficoltà dovute alle croniche carenze di personale, come il personale del carcere della Casa Circondariale di Viterbo 'Nicandro Izzo' è sempre impegnata con determinazione nella tutela della sicurezza .

Un Plauso al personale intervenuto poichè con la costante attenzione e il rigore nell'applicazione delle norme riesce sempre a garantire il rispetto delle regole e il mantenimento della sicurezza di tutti coloro che vi operano. Plauso , anche, al Dirigente Aggiunto del Corpo di Polizia Penitenziaria -Stazzone Ferdinando , Vice Comandante di Regina Coeli. che ha coordinato il gruppo di intervento-

Per la Fns Cisl Lazio occorre compensare la forte carenza di organico dato che nella Regione Lazio risulta essere di circa 930 unità ,mentre, nella CC VITERBO circa 90 unità di cui 25 unità risultano impiegate c/o il Gruppo Operativo Mobile ed è , pertanto, necessario provvedere ad aumentare gli organici e compensare le unità in servizio nei reparti G.O.M.

Categorie: RSS Tuscia