Aggregatore di feed

Viterbo, proseguono gli interventi per il diserbo meccanizzato delle erbe infestanti

News da Ontuscia.it - Mar, 16/04/2024 - 14:53

Proseguono gli interventi per il diserbo meccanizzato delle erbe infestanti. Questo il programma dei prossimi giorni: domani 17 aprile in via N. Bixio, piazza Mozzoni e via C. Menotti; il 19 aprile in via Monti Cimini (da via della Pila a via Monte Cervino, escluso largo Monti Cimini), il 20 aprile in via Monti Cimini (da via I. Nievo a strada della Pila, parte sovrastante supermercato Lidl).

Nelle vie interessate dagli interventi sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli, su entrambi i lati, dalle ore 7,30 alle ore 14 (e comunque fino a cessata necessità).

Continua la lettura di "Viterbo, proseguono gli interventi per il diserbo meccanizzato delle erbe infestanti" su "ONTUSCIA"

Categorie: RSS Tuscia

Manutenzione del verde privato, emanata ordinanza

News da viterbonews24.it - Mar, 16/04/2024 - 12:04
2024-04-16

VITERBO - Manutenzione del verde privato, pubblicata l'ordinanza. Questo nel dettaglio quanto previsto per i destinatari del provvedimento: i proprietari, possessori o a qualunque titolo detentori, ovvero coloro che hanno la responsabilità o l'effettiva disponibilità di edifici del centro abitato, dovranno provvedere alla costante pulizia e al decoroso mantenimento degli stessi, intervenendo con taglio ed estirpazione delle erbacce radicanti sulle facciate, sterpaglie e rovi presenti nei giardini e nei cortili di pertinenza; i proprietari, possessori o a qualunque titolo detentori, ovvero coloro che hanno la responsabilità o l'effettiva disponibilità di aree verdi site all'interno del centro abitato e di terreni limitrofi a esso, dovranno provvedere alla costante pulizia delle erbacce, sterpaglie e rovi e alla eliminazione di quant'altro possa costituire esca per incendi, nonché habitat per insetti e animali nocivi e pericolosi; i proprietari, possessori o a qualunque titolo detentori, ovvero coloro che hanno la responsabilità o l'effettiva disponibilità di terreni appartenenti a qualunque categoria d'uso del suolo, nonché proprietari/possessori di aziende agricole confinanti con le strade pubbliche, dovranno ripulire da erbacce, sterpaglie, rovi, materiale secco le aree private limitrofe alle strade pubbliche presenti nel territorio comunale, comprese le strade vicinali. Considerando la stagione primaverile ed estiva come il periodo di massima proliferazione e crescita di erbe infestanti, siepi e rami – si legge nel provvedimento - l'ordinanza ha validità fino al prossimo 31 ottobre.

 

La versione integrale dell'ordinanza (n. 20 dell'11-4-2024) è consultabile sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it sezione albo pretorio.

Categorie: RSS Tuscia

Canino, nuovo colpo al contrasto dello spaccio di stupefacenti

News da viterbonews24.it - Mar, 16/04/2024 - 12:04
2024-04-16

CANINO - Nel pomeriggio del 14 aprile, nel corso di un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di Canino, insospettiti da un pedone che si aggirava nei pressi di una via sita nelle vicinanze di un boschetto, procedevano al controllo del giovane risultato di nazionalità italiana, trovandolo in possesso di un paio di dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, verosimilmente acquistata poco prima all’interno dell’area boschiva. Durante il controllo i Carabinieri, notavamo immediatamente che altre due ragazzi iniziavano a correre per sfuggire al controllo di militari, addentrandosi nella campagna circostante e far perdere le loro tracce. Subito si mettevano all’inseguimento, degli stessi bloccandoli poco dopo. I due risultati di nazionalità magrebina, senza fissa dimora sul territorio nazionale, venivano trovati in possesso di alcune dosi di sostanza stupefacente del tipo eroina e cocaina, pronte per essere spacciate, vario materiale per il confezionamento dello stupefacente e una cospicua somma di danaro, provento dello spaccio. L’italiano veniva segnalato alla Prefettura di Viterbo in qualità di assuntore, mentre i due magrebini venivano denunciati in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

PRESUNZIONE DI INNOCENZA

Il soggetto indagato è persona nei cui confronti vengono fatte indagini durante lo svolgimento dell’azione penale; nel sistema penale italiano la presunzione di innocenza, art 27 Costituzione, è tale fino al terzo grado di giudizio e la persona indagata non è considerata colpevole fino alla condanna definitiva

Categorie: RSS Tuscia

Previsioni meteo per mercoledì 17 aprile

News da viterbonews24.it - Mar, 16/04/2024 - 12:04
2024-04-16

VITERBO - Viterbo

Tempo asciutto al mattino con nubi sparse e schiarite. Instabilità in aumento nel pomeriggio con possibilità di piogge e acquazzoni sparsi. Migliora in serata con ampie schiarite. Temperature in aumento comprese tra +5°C e +15°C.

Lazio

Tempo stabile al mattino su tutta la regione con nubi sparse alternate a schiarite. Instabilità in aumento nel pomeriggio con piogge e acquazzoni sparsi, soprattutto a ridosso dei rilievi. Migliora ovunque in serata con schiarite via via più ampie.

NAZIONALE

AL NORD

Tempo per lo più asciutto al mattino sulle regioni del Nord con nuvolosità in transito, locali fenomeni su Liguria e Alpi orientali. Tra pomeriggio e sera instabilità in aumento al Nord-Est con piogge e acquazzoni sparsi specie sul Triveneto, neve oltre i 900-1200 metri.

AL CENTRO

Tempo stabile al mattino al Centro con nuvolosità irregolare e schiarite, locali piogge sull'Abruzzo. Instabilità in aumento nel pomeriggio sulle zone interne con piogge e temporali sparsi, neve oltre i 1300-1500 metri. Più asciutto in serata.

AL SUD E SULLE ISOLE

Tempo instabile nel corso della giornata sulle regioni Peninsulari del Sud con piogge e temporali sparsi, più asciutto sulle Isole Maggiori. In serata e nottata tempo in graduale miglioramento con precipitazioni in esaurimento.

Temperature minime e massime in generale diminuzione.

 

 

Categorie: RSS Tuscia

Viterbo, manifestazione sportiva “Run4hope Italia 2024”

News da viterbonews24.it - Mar, 16/04/2024 - 12:04
2024-04-16

VITERBO - Nella mattinata di domenica 14 aprile i Carabinieri della Compagnia di Viterbo hanno preso parte ad evento locale del ciclo nazionale di manifestazioni di promozione sportiva “Run4hope Italia 2024”, staffetta solidale che da Nord a Sud ha permesso una raccolta fondi in favore dell’Associazione Italiana contro Leucemie, Linfomi e Mieloma (A.I.L.). Erano presenti gli amatori di A.S.D. come Viterbo Runners, Zombies Runners, Podistica Tuscia, RunnnerTeam, Atletica Montefiascone e tanti residenti. La Stazione del capoluogo ed il Nucleo Operativo e Radiomobile si sono “schierati” in piazza Martiri d’Ungheria, con un “punto informazioni” rivolto ai giovanissimi, tanti gadgets, un’autovettura Alfa Romeo “Giulia” e due moto Yamaha Tracer. Gli itinerari dei gruppi di corsa e camminata, ai quali hanno aderito anche militari, sono stati scelti tra le vie del centro storico cittadino.

Categorie: RSS Tuscia

Forza Italia Viterbo partecipa attivamente agli Stati generali dell'economia di Milano

News da viterbonews24.it - Mar, 16/04/2024 - 12:04
2024-04-16

VITERBO - Una delegazione di Forza Italia Viterbo, composta dal responsabile organizzazione Manuel Alejandro Mechelli e dal membro del settore comunicazione Angelo Balletti, ha partecipato con grande entusiasmo agli Stati generali dell'economia organizzati a Milano il 13 aprile scorso.

Durante l'evento, sono state affrontate sette sfide fondamentali per far crescere l'Italia, dalle priorità per la prossima legislatura europea fino alla necessità di un fisco meno opprimente e salari più alti. Secondo gli azzurri, i dati attuali spingono il Paese verso 'un moderato ottimismo'.

Il segretario di Forza Italia e ministro degli Esteri, Antonio Tajani, ha sottolineato l'importanza di sostenere le imprese, ridurre la pressione fiscale e tutelare il lavoro femminile in Italia. Inoltre, ha evidenziato la necessità di una politica industriale e agricola europea che incoraggi le imprese a essere protagoniste nella lotta contro il cambiamento climatico.

Durante l'evento, sono stati lanciati appelli per un taglio dei tassi di interesse da parte della presidente della Bce, Christine Lagarde, e sono state avanzate proposte per una maggiore rappresentanza italiana nelle istituzioni europee.

Il ministro dell'Ambiente, Gilberto Pichetto Fratin, ha evidenziato l'importanza dell'energia nucleare come nuova frontiera, mentre il presidente di Coldiretti, Ettore Prandini, ha sottolineato la necessità di aumentare la rappresentanza italiana nel Ppe per essere protagonisti nella scrittura dei regolamenti europei.

Forza Italia continua a lavorare per il bene del Paese e invita tutti, compresi gli studenti, a impegnarsi per la crescita e lo sviluppo dell'Italia, senza farsi condizionare da interessi personali o politici.

Categorie: RSS Tuscia

Fabrizio Purchiaroni nuovo commissario comunale di Forza Italia a Viterbo

News da viterbonews24.it - Mar, 16/04/2024 - 12:04
2024-04-16

VITERBO - Continua il progetto di radicamento nella Tuscia da parte di Forza Italia, che raggiunge finalmente un importantissimo obiettivo proprio nel comune capoluogo di Provincia: il segretario provinciale di FI Alessandro Romoli ha infatti nominato l'ingegnere Fabrizio Purchiaroni nuovo commissario comunale di Forza Italia a Viterbo.

Grande conoscitore delle dinamiche politiche, sociali ed economiche della città, Purchiaroni si configura come la persona adatta a ricoprire questo nuovo importante incarico vista la sua lunga e pregressa esperienza politico-amministrativa: per diversi anni infatti l'ingegnere si è seduto tra i banchi del Comune di Viterbo sia in veste di consigliere comunale che di assessore.

La nomina di Purchiaroni rientra dunque a pieno titolo all'interno del progetto di riorganizzazione di Forza Italia e di radicamento del partito sul territorio avviato dal nuovo segretario provinciale Alessandro Romoli: sono molti infatti i commissari comunali recentemente nominati dal Segretario provinciale nell'ottica di una presenza più capillare sul territorio da parte della famiglia azzurra, che punta ad allargarsi sempre di più e a coinvolgere soprattutto i giovani.

'Forza Italia può contare a Viterbo su un nuovo commissario comunale di grande competenza e professionalità - commenta il Segretario provinciale di FI Alessandro Romoli -. La nomina di Purchiaroni è stata infatti supportata e condivisa dall'intera comunità azzurra di Viterbo, che sa di trovare in lui un commissario attento, vicino alla gente e di sinceri sentimenti politici moderati'.

'Sinceri auguri di buon lavoro a Purchiaroni per l'importante incarico ottenuto - ha detto invece Claudio Fazzone, Segretario regionale del Lazio di Forza Italia -. La sua nomina è stata discussa e approvata di concerto con il Segretario provinciale Romoli, che sta scegliendo gli uomini e le donne migliori per far fare a Forza Italia il salto di qualità nella Tuscia'.

'Viterbo aveva bisogno di un commissario che facesse radicare ancora di più Forza Italia sul territorio e ora, finalmente, ce l'ha - sostiene Elpidio Micci, consigliere comunale di FI nella città dei papi -. Conosco Purchiaroni da anni e sono convinto sia la persona giusta a ricoprire questo ruolo: saprà infatti operare al meglio per il bene non solo della famiglia azzurra locale ma dell'intera comunità viterbese'.

'Complimenti al neo commissario comunale di Forza Italia a Viterbo, Fabrizio Purchiaroni, per il ruolo che andrà a ricoprire nella famiglia di Forza Italia - dichiara il deputato Francesco Battistoni, responsabile dell'organizzazione di Forza Italia - Una scelta che ha premiato la sua grande conoscenza del territorio viterbese grazie alla sua lunga militanza in comune e l'instancabile dedizione da sempre mostrata a servizio dei cittadini. Con questa nomina si prosegue nella strada del rinnovamento del partito, fortemente voluta dal nostro Segretario Nazionale Antonio Tajani che in ogni occasione pubblica ha sempre ribadito la necessità di investire sui territori e sulle sue migliori energie'.

Categorie: RSS Tuscia

In...Canto di primavera, le voci di Eta Beta in concerto a Ronciglione

News da viterbonews24.it - Mar, 16/04/2024 - 12:04
2024-04-16

RONCIGLIONE - Il 20 aprile alle ore 17 presso la chiesa di S.Sebastiano a Ronciglione ancora un' occasione per ascoltare il Coro integrato ' Le voci di Eta Beta' diretto dal M.° Maria Loredana Serafini, col M.° Ferdinando Bastianini al pianoforte. In...Canto di Primavera, questo

il titolo dato alla serata organizzata con il Patrocinio del Comune di Ronciglione, durante la quale si esibiranno anche altre 3 formazioni: il coro dell' Associazione Nazionale Alpini ' Marco Bigi' diretto dal M.° Giuliano Bisceglia, il coro A.N.A. ' Malga Roma' sotto la direzione del M.° Giovanni Galotta e il Gruppo Vocale Nova Polifonica diretto dal M.° Sergio Farricelli. Le Voci di Eta Beta, formazione forgiata dalla lunga esperienza didattica di Maria Loredana Serafini, è reduce da momenti di incoraggiante successo, decretato dall' entusiasmo degli spettatori, durante i concerti in occasione del S. Natale scorso presso il Teatro Unione di Viterbo e nella chiesa viterbese di S.M. della Grotticella.

Il concerto di sabato sarà gratuito con la possibilità di lasciare un' offerta.

Categorie: RSS Tuscia

Noi Moderati Viterbo: bollino di qualità e impegno contro il caporalato per un Made in Italy ...

News da viterbonews24.it - Mar, 16/04/2024 - 12:04
2024-04-16

VITERBO - In occasione della Giornata Nazionale del Made in Italy, Noi Moderati Viterbo ribadiscono il loro impegno per la valorizzazione del 'fatto in Italia' nella nostra provincia, promuovendo un modello di sviluppo etico e sostenibile. La provincia di Viterbo vanta una lunga e ricca tradizione agricola, che rappresenta un elemento fondamentale per l'economia e l'identità del territorio. Prodotti di qualità e varietà caratterizzano l'agricoltura viterbese, frutto di un lavoro attento e rispettoso dell'ambiente.

 

La Tuscia è una terra vocata alla viticoltura, con vitigni autoctoni come l'Aleatico e il Grechetto che producono vini di grande pregio, l'olio extravergine d'oliva DOP Tuscia è un prodotto di eccellenza conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, la provincia di Viterbo è anche un importante produttore di legumi, come lenticchie, ceci e fagioli, che si distinguono per il loro sapore e le loro proprietà nutritive. Inoltre la Tuscia vanta una ricca tradizione casearia, con formaggi tipici come la ricotta di pecora, il pecorino romano e il cacio di fossa. Infine, ma non per importanza, la carne suina e bovina di Viterbo è apprezzata per la sua qualità e il suo sapore genuino.

 

L'agricoltura rappresenta un settore trainante per l'economia della provincia di Viterbo, con un impatto significativo sull'occupazione, sul reddito e sullo sviluppo del territorio. Le aziende agricole sono numerose e diffuse in tutto il territorio e contribuiscono a preservare il paesaggio rurale e a valorizzare le risorse ambientali.

 

L'agriturismo è un'attività in forte crescita, che offre ai visitatori la possibilità di vivere un'esperienza autentica a contatto con la natura e con i sapori della Tuscia.

 

Ecco perché possiamo affermare che il viterbese è un esempio concreto di Made in Italy autentico e rispettoso: i prodotti agricoli del territorio sono realizzati in osservanza alle tradizioni e all'ambiente, utilizzando metodi di produzione che garantiscono la qualità e la sicurezza alimentare.

 

Promuovere questo settore significa investire nel futuro del territorio e contribuire al successo del Made in Italy nel mondo.

 

Per questo Noi Moderati Viterbo condannano fermamente il caporalato, una piaga che purtroppo colpisce anche il nostro territorio, sfruttando lavoratori in condizioni di estrema precarietà. Per contrastare questo fenomeno proponiamo l'istituzione del Bollino di Qualità per le aziende agricole della provincia. Un bollino che attesti il rispetto dei diritti dei lavoratori e garantisca condizioni di lavoro dignitose e sicure. Il Bollino di Qualità sarà rilasciato a seguito di un rigoroso controllo da parte di un organismo indipendente, che verificherà il rispetto dei criteri previsti, tra cui: regolarità contrattuale e retribuzione adeguata, tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, formazione e aggiornamento professionale, trasporto sicuro e dignitoso, alloggio adeguato e conforme alle norme igienico-sanitarie. L'ottenimento del Bollino di Qualità sarà un motivo di orgoglio per le aziende agricole che lo otterranno e un valore aggiunto per i loro prodotti. I consumatori, dal canto loro, potranno scegliere con consapevolezza prodotti che provengono da aziende che rispettano i diritti dei lavoratori e che operano nella legalità.

 

Noi Moderati Viterbo siamo convinti che il Bollino di Qualità possa essere un importante strumento per contrastare il caporalato e per promuovere una cultura del lavoro etica e responsabile nel settore agricolo. Invitiamo tutte le aziende agricole della provincia ad aderire a questa iniziativa e ad impegnarsi per un futuro più giusto e sostenibile per il nostro territorio.

Categorie: RSS Tuscia

Materiali storici Fausto Ricci esposti nel Foyer del teatro Unione

News da viterbonews24.it - Mar, 16/04/2024 - 12:04
2024-04-16

VITERBO - 'Ci tengo molto a ringraziare la generosità della signora Gloria Ricci, che non ha esitato un attimo a concedere ai cittadini viterbesi la possibilità di vedere esposti nel foyer del Teatro dell'Unione i cimeli della gloriosa carriera di suo padre'.

Con queste parole l'assessore alla cultura e all'educazione Alfonso Antoniozzi saluta l'ingresso dei materiali storici riguardanti la vita teatrale del baritono Fausto Ricci nelle nuove bacheche espositive di cui l'assessorato alla cultura e all'educazione ha dotato il foyer dello storico teatro cittadino.

'Dopo l'apposizione della targa voluta dall'Associazione XXI Secolo – continua l'assessore - era un mio sogno raccontare qualcosa di più alla città di questo nostro illustre artista. La sensibilità della signora Gloria, che si è fatta avanti mettendo a disposizione i materiali d'archivio in suo possesso, è molto più di quanto avessi osato sperare'.

Nel foyer, visitabile previo acquisto del biglietto unico Mu.Vi, gratuito per i residenti, si potranno ammirare, tra l'altro, fotografie di scena del maestro Ricci insieme a locandine di stagioni liriche che lo hanno visto protagonista e alcuni autografi di celebri personalità della musica del secolo scorso, tra cui Giacomo Lauri Volpi e Pietro Mascagni.

L'iniziativa si innesta nel progetto 'Genius Loci' con cui l'assessorato alla cultura intende raccontare e mantenere viva la presenza di tutti quei concittadini che nel tempo hanno contribuito e contribuiscono alla creazione dell'identità della città, proseguendo il percorso segnato fin qui dalla mostra delle opere di Aldo Pennello, dalla collocazione degli studi di Alfonso Talotta nella Sala Regia di Palazzo dei Priori, dalla personale fotografica di Sabrina Manfredi, dalla pubblicazione del libro sulla baronessa Hubner, dalla mostra 'Lo Spazio Narrato' che raccontava il percorso scenografico di Publio Muratore e che proseguirà il 18 aprile con la personale fotografica di Susanna Marcoaldi prevista negli spazi del Museo dei Portici.

Categorie: RSS Tuscia

Polizia di Stato e Carabinieri eseguono ordinanza che dispone misure cautelari nei confronti di 11 persone

News da Ontuscia.it - Mar, 16/04/2024 - 11:45

Dalle prime luci dell’alba, nelle province di Roma, Viterbo e Frosinone, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma e gli agenti della Polizia di Stato del I Distretto Trevi Campo Marzio stanno dando esecuzione a un’ordinanza, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Roma su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Roma, che dispone misure cautelari nei confronti di 11 persone, gravemente indiziate, a vario titolo, dei reati di rapina, estorsione, sequestro di persona a scopo di estorsione, riciclaggio di denaro, spaccio di sostanze stupefacenti.

Continua la lettura di "Polizia di Stato e Carabinieri eseguono ordinanza che dispone misure cautelari nei confronti di 11 persone" su "ONTUSCIA"

Categorie: RSS Tuscia

Torna a Ronciglione la Fiera Farnesiana

News da Ontuscia.it - Mar, 16/04/2024 - 11:17

Dopo il successo delle edizioni di settembre e di dicembre, la Fiera Farnesiana torna a Ronciglione in versione tutta primaverile per promuovere le eccellenze made in Italy, con espositori di artigianato artistico, oggettistica, hobbystica, artisti di strada, mostre d’arte e prodotti tipici locali.

L’evento, promosso dal Comune di Ronciglione, nasce per rendere omaggio all’antico splendore della città durante la dinastia dei Farnese nell’alto medioevo, che rese Ronciglione un importante fulcro dell’artigianato, con concerie, ramiere, ferriere e stamperie a servizio dello Stato Pontificio.

Continua la lettura di "Torna a Ronciglione la Fiera Farnesiana" su "ONTUSCIA"

Categorie: RSS Tuscia

Associazione dei Carabinieri di Montefiascone, iniziativa in favore dei malati di Sindrome Atassica

News da Ontuscia.it - Mar, 16/04/2024 - 10:19

L’Associazione Nazionale Carabinieri, sezione di Montefiascone, in vari modi impegnata in attività sociali, unitamente ad un gruppo motociclistico di appartenenti alle F.F. O.O., con il patrocinio del Comune di Montefiascone, per le ore sedici di venerdì prossimo, diciannove Aprile, ha organizzato la proiezione del film Ancora Volano le Farfalle di Joseph Nenci.

Con questa iniziativa, visto che il film è ispirato alla vita di Giorgia Righi, ragazza venticinquenne affetta dalla Sindrome Atassica, l’Associazione del presidente App.

Continua la lettura di "Associazione dei Carabinieri di Montefiascone, iniziativa in favore dei malati di Sindrome Atassica" su "ONTUSCIA"

Categorie: RSS Tuscia

“Run4hope Itala 2024”. Carabinieri di Viterbo ed associazioni di promozione sportiva insieme per la ricerca medica

News da Ontuscia.it - Mar, 16/04/2024 - 10:15

Nella mattinata di domenica 14 aprile i Carabinieri della Compagnia di Viterbo hanno preso parte ad evento locale del ciclo nazionale di manifestazioni di promozione sportivaRun4hope Italia 2024, staffetta solidale che da Nord a Sud ha permesso una raccolta fondi in favore dell’Associazione Italiana contro Leucemie, Linfomi e Mieloma (A.I.L.).

Erano presenti gli amatori di A.S.D. come Viterbo Runners, Zombies Runners, Podistica Tuscia, RunnnerTeam, Atletica Montefiascone e tanti residenti.

Continua la lettura di "“Run4hope Itala 2024”. Carabinieri di Viterbo ed associazioni di promozione sportiva insieme per la ricerca medica" su "ONTUSCIA"

Categorie: RSS Tuscia

Spaccio nei boschi, fermato giovane con due dosi di cocaina presa all’interno dell’area boschiva a Canino

News da Ontuscia.it - Mar, 16/04/2024 - 10:12

Nel pomeriggio del 14 aprile, nel corso di un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di Canino, insospettiti da un pedone che si aggirava nei pressi di una via sita nelle vicinanze di un boschetto, procedevano al controllo del giovane risultato di nazionalità italiana, trovandolo in possesso di un paio di dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, verosimilmente acquistata poco prima all’interno dell’area boschiva.

Durante il controllo i Carabinieri, notavamo immediatamente che altre due ragazzi iniziavano a correre per sfuggire al controllo di militari, addentrandosi nella campagna circostante e far perdere le loro tracce.

Continua la lettura di "Spaccio nei boschi, fermato giovane con due dosi di cocaina presa all’interno dell’area boschiva a Canino" su "ONTUSCIA"

Categorie: RSS Tuscia

San Pellegrino in Fiore 2024, a Viterbo dal 1 al 5 maggio

News da Ontuscia.it - Mar, 16/04/2024 - 09:04

VITERBO – Presentata a Palazzo dei Priori la nuova edizione di San Pellegrino in Fiore. A illustrare il progetto, il programma delle iniziative e la nuova gestione dell’evento sono stati la sindaca Chiara Frontini insieme all’assessore allo sviluppo economico e turismo Silvio Franco e al consigliere comunale delegato alle attività produttive Marco Nunzi.

Sono intervenuti per l’occasione anche i rappresentanti delle realtà istituzionali partner dell’evento: il presidente della Provincia di Viterbo Alessandro Romoli, il professor Andrea Genovese in rappresentanza dell’Università degli Studi della Tuscia – Viterbo, il presidente della Camera di Commercio di Rieti-Viterbo Domenico Merlani insieme al segretario generale Francesco Monzillo.

Continua la lettura di "San Pellegrino in Fiore 2024, a Viterbo dal 1 al 5 maggio" su "ONTUSCIA"

Categorie: RSS Tuscia

Maggioranza in Provincia, Romoli pronto per le ''consultazioni''

News da viterbonews24.it - Mar, 16/04/2024 - 09:04
2024-04-16

VITERBO - (R.V.) Avviare gli incontri con i gruppi consiliari per ricostituire le commissioni ma anche e soprattutto per definire la maggioranza di governo della Provincia, rinnovata nel consiglio ma non nella presidenza.

Non è stato infatti ancora sciolto il nodo: Romoli confermerà l’alleanza con il Pd e con i civici di Chiara Frontini o con Forza Italia rientrerà nelle file del centrodestra?

Nella seduta di ieri, il consiglio ha preso atto della costituzione del gruppo 'Patto civico'' con Umberto di Fusco capogruppo. All'appello al momento manca solo la costituzione del gruppo di Tuscia tricolore (di Fratelli d'Italia). Espletato anche questo passaggio, la presidenza potrà avviare ''le interlocuzioni con i capogruppi per le audizioni che ci porteranno  a entrare nella fase di condivisione dei temi - ha detto Romoli - per la formazione successiva delle eventuali deleghe, commissioni di tutte quelle che sono le questioni che attengono la riformulazione e  riorganizzazione dell'ente''.

Il presidente della Provincia ha rimarcato che ci sono quattro commissioni consiliari da ricostituire, tra cui quella del bilancio la più importante. ''Sarà mia cura calendarizzare le riunioni nelle prossime settimane - ha concluso Romoli - così da fare una panoramica con tutti''.

Categorie: RSS Tuscia

Cane e padrone pellegrini sulla via Francigena, raccolgono fondi per un canile

News da viterbonews24.it - Mar, 16/04/2024 - 09:04
2024-04-16

VITERBO - (R.V.) Lei si chiama Erin, una femmina di labrador di 11 anni che accompagna il suo umano Nicola Inversi. I due viaggiatori, stanno percorrendo la via Francigena in bicicletta per Il progetto FrancigErin, un’iniziativa ideata da Inversi per raccogliere fondi per un canile dove vengono accolti cani maltrattati e abbandonati. Ovviamente, la bicicletta con cui macinano chilometri è particolare, infatti mentre Nicola pedala, Erin viaggia in una speciale cuccia montata sul telaio della bicicletta.

Ieri pomeriggio i due viaggiatori sono arrivati a Viterbo. Ad accoglierli c’era la consigliera comunale delegata alla via Francigena, Alessandra Croci, che ha consegnato personalmente alla pellegrina a quattro zampe, la speciale credenziale dedicata ai cani che percorrono la Francigena insieme ai loro umani.

''FrancigErin è un gioco di parole che nasce dall’unione della via Francigena con il nome della mia fedele compagna di viaggio Erin - ha spiegato Inversi – abbiamo intrapreso questo viaggio partendo dalla Val D’Aosta per aiutare tutti i quattro zampe ospitati in un canile che accoglie cani maltrattati. I cani sono creature meravigliose - ha concluso – e noi due dovevamo fare qualcosa per aiutarli''.

Categorie: RSS Tuscia

Cavalli abbattuti: oggi la manifestazione in piazza

News da viterbonews24.it - Mar, 16/04/2024 - 09:04
2024-04-16

di Fabio Tornatore

TARQUINIA - Si terrà oggi pomeriggio alle 15 in piazza Matteotti, a Tarquinia, la manifestazione a favore di un maggior rispetto verso gli animali e non far spegnere i riflettori sulla vivcenda dei quattro cavalli abbattuti a fine marzo. A scendere in piazza l'Ente Nazionale per la Protezione degli Animali (ENPA Viterbo), e i volontari dell'ETS Il Cinghiale Bianco: 'Cosa insegnamo alle nuove generazioni? Quanto successo sia da insegnamento perchè non accada più'.

'Non ce l'abbiamo con nessuno, non protestiamo contro nessuno, anche perchè in tutta questa vicenda non si è ancora capito cosa sia successo' commenta Mauro Chiarle, presidente di Enpa Viterbo 'vorremmo solo che si faccia chiarezza, in modo da capire le cause e non ripeterle. Vorremmo maggiore attenzione verso gli animali'.

Il presidente Chiarle però qualche sassolino dalla scarpa se lo deve togliere: 'Si dovrebbe capire perchè un ritardo di 15 giorni sulla segnalazione, quattro cavali non sono dei gattini. Questo ritardo ha portato a dover fare un intervento in emergenza. Poi perchè si è deciso di abbatterli quando è fallita la sedazione? Queste sono tutte domande allle quali vorremmo delle risposte.'

Categorie: RSS Tuscia

“Gli Invisibili di San Zeno” il nuovo giallo storico di Alessandro Maurizi

News da viterbonews24.it - Mar, 16/04/2024 - 09:04
2024-04-16

VITERBO - Nel cuore di una Verona di fine '800, una squadra di individui dimenticati dalla società, cerca di risolvere una serie di casi d'omicidio. E' questo l'incipit del nuovo romanzo “Gli Invisibili di San Zeno” di Alessandro Maurizi. Edito da Mondadori, un giallo storico in grado di accendere un faro sulla storia travagliata della pubblica sicurezza italiana, negli anni in cui arresti illegali e abusi d'ufficio non erano così rari. Abbiamo raggiunto l'autore a pochi giorni dall'uscita del nuovo romanzo.

Chi sono gli “Invisibili di San Zeno”?

'Sono quattro persone. Il protagonista, cioè il procuratore legale Federico Giorio, una prostituta, un bambino cencioso che praticamente vive per strada e una guardia di pubblica sicurezza oramai prossima la pensione, disillusa dalla vita. Sono gli invisibili di San Zeno, perché il romanzo è ambientato nel 1880 a Verona e San Zeno è il patrono della città. Invisibili perché è una squadra che indaga su una serie di omicidi con modalità fuori dalle regole, dai canoni tradizionali delle forze dell'ordine e della procura.'

Perché raccontare proprio questa storia?

'Tutto nasce da un libro che mi ha regalato un mio amico molti anni fa. Si intitolava 'Ricordi di Questura'. Pubblicato nel 1882 da Federico Giorio che ho trasformato da personaggio reale a letterario. È un libro di denuncia contro la pubblica sicurezza per i reati gravi, che in quegli anni, commetteva nei confronti dei cittadini, dagli arresti illegali agli abusi d'ufficio. Conosco la fine che ha fatto per via dell'opera che scrisse, ma non ve la dico, per non spoilerare niente. Giorio ha contribuito a dare quella dignità che oggi la Polizia possiede. Ha permesso la nascita di un movimento all'interno della Polizia di Stato che l'ha resa democratica e all'avanguardia, anche se ogni tanto ci sono piccoli rigurgiti dei tempi che furono, ma ormai sono marginali rispetto al passato. Quindi mi ha incuriosito la storia di questo personaggio realmente esistito, e mi ha fatto immaginare una squadra di invisibili, che indagasse una serie di omicidi, raccontati tramite un giallo storico.' 

Un romanzo storico necessita di un importante lavoro di ricerca. Le è piaciuto osservare il passato e che metodo ha utilizzato?

'C'è stata un'opera di ricerca importante. Fatta negli archivi, in modo particolare, nell'archivio storico e nella biblioteca di Verona. Ho letto i libri veronesi dell'epoca. Ma anche e soprattutto i quotidiani, tipo l'Arena e l'Adige. Mi sono soffermato sulle varie annate di giornali e quando si leggono i quotidiani, ci si rende conto della vita dei veronesi in quegli anni. Sono state importanti anche le foto dell'epoca, perché chiaramente nel 1882 la fotografia era già utilizzata, per cui ho trovato molto materiale che mi ha restituito gli ambienti e i quartieri di fine '800.'

È il suo primo romanzo edito da Mondadori. Si sente il peso di una grande casa editrice sulle spalle?

'Un pochino si. Ma è il quinto romanzo che pubblico, per cui so come affrontare un cavallo purosangue. È chiaro che sento la responsabilità sulle mie spalle, ma non essendo il mio primo romanzo, non ci sono capitato per caso, ho fatto la gavetta per oltre 14 anni. Ho lavorato a stretto contatto con il mio agente letterario e un paio di sceneggiatori, perché il confronto a me è servito molto e serve, in generale, nella vita.'

Quali saranno i prossimi appuntamenti dove presenterà il libro?

'Gli appuntamenti saranno in tutta Italia, perché a tutt'oggi ho già organizzato circa 30 presentazioni su tutto il territorio nazionale. Abbiamo già organizzato queste 30 presentazioni, però non vedo l'ora di andare al Salone Internazionale del Libro di Torino dal 9 al 13 Maggio. Il salone è sempre un'emozione e un'ebbrezza da provare e da visitare almeno una volta nella vita.'

 

 

Categorie: RSS Tuscia