Aggregatore di feed

Continuano le manifestazioni culturali dell’estate Vetrallese

News da Ontuscia.it - Mar, 09/08/2022 - 16:40

L’Associazione Culturale LIVE ART presenta la prima edizione del “LIVE ART SUMMER FESTIVAL 1° Rassegna teatrale della città incantata” che avrà inizio venerdì 12 agosto. Quattro appuntamenti ogni venerdì per quattro settimane. L’idea nasce dalla volontà di esportare a Vetralla la formula di BOCCASCENA, IL FESTIVAL DELLE FRAZIONI un festival giunto alla sua IV edizione e che nasce in Mugello, dove ha sede l’Associazione.

Si partirà venerdì 12 agosto con “MUSICAL!” un medley di alcuni tra i brani di repertorio più famosi del Musical Theatre.

Continua la lettura di "Continuano le manifestazioni culturali dell’estate Vetrallese" su "ONTUSCIA"

Categorie: RSS Tuscia

3 ottimi consigli per trovare il tuo portafoglio ideale

News da viterbonews24.it - Mar, 09/08/2022 - 15:56
2022-08-09

È sicuramente vero che gli uomini hanno molti meno accessori rispetto a una donna per personalizzare il loro look. Per tale ragione, devi sempre porre la massima attenzione quando sei alle prese con la scelta di un accessorio come il portafoglio che è in grado di definire meglio e sottolineare il tuo stile personale. Se sei alla ricerca del portafoglio ideale per te, ricorda di considerare l'uso che ne fai, controllare i materiali di cui è fatto e investire in questa spesa.

Considera l’uso che ne fai

Durante le tue valutazioni in merito al portafoglio, ricorda che questo non deve cozzare con le tue abitudini quotidiane. Se sei un tipo che conduce uno stile di vita dinamico e spericolato, vale la pena scegliere tra i portafogli uomo colorati e dallo stile vivace. Al contrario, un tipo elegante non può rinunciare a un portafoglio classico in pelle o addirittura materiali più pregiati.

Se nel portafoglio conservi un po’ di tutto, allora ti serve con tante tasche. Se invece sei un uomo più pragmatico, preferisci un portafoglio essenziale per lo stretto indispensabile. Non scegliere un portafoglio grande e con tanti scomparti se sei solito portarlo nella tasca posteriore dei pantaloni con un taglio minimal. Quando il tuo armadio è popolato da indumenti casual, puoi permetterti un portafoglio diverso.

Controlla i materiali

Nel momento in cui sei alle prese con la scelta del tuo portafoglio, ci sono diversi aspetti che devi prendere in considerazione partendo proprio dal materiale. Infatti, il materiale di cui è composto il portafoglio gioca un ruolo cruciale perché influisce su altri aspetti come la durata e la resistenza. Tieni poi presente che scegliere un materiale piuttosto che un altro ha a che fare anche con lo stile.

Cerca un portafoglio realizzato con un materiale di buona qualità perché possa durare nel tempo. Contemporaneamente assicurati che lo stile del portafoglio non ti stufi già dopo poco tempo. Conviene stare sul classico ma ciò lascia comunque ampio spazio all’aggiunta di dettagli più moderni e accattivanti.

Il materiale più classico per stile intramontabile resta sicuramente la pelle. Considera però che ci sono altre soluzioni come il poliestere che però può essere meno duraturo. Il nylon o il tessuto sono ottime alternative. Inserti in alluminio servono per proteggere i microchip delle carte dalla smagnetizzazione.

Fai un investimento

Non sarà mica un caso che si usa la parola “portafoglio” quando si tratta di investire in borsa? È proprio così: si parla di portafoglio azionario e così via. Insomma, tutto questo preambolo è solo per dire che quando scegli il tuo portafoglio, stai facendo un investimento per il futuro.

Investi nel tuo portafoglio in maniera da non doverci più pensare in futuro. È uno di quegli accessori irrinunciabili che definisce lo stile di un uomo perciò vale sempre la pena perderci un po' di tempo in più. Non commettere l'errore di scegliere il portafoglio con leggerezza ma considera tutti gli aspetti più importanti.

Categorie: RSS Tuscia

Consegnato il Palio 'Le Ali della Vittoria'

News da viterbonews24.it - Mar, 09/08/2022 - 15:56
2022-08-09


RONCIGLIONE - Questa mattina presso la sala consigliare del Comune di Ronciglione l'artista Stefano Cianti ha consegnato ufficialmente al sindaco Mario Mengoni il Palio di questa edizione delle Corse a Vuoto, che verrà assegnato al rione vincitore dopo la finale di domenica 21 agosto.

L'opera, intitolata 'Le ali della vittoria', è dedicata al Maestro Mauro Passeri e al Dott. Italo De Felici. 'Nel dipinto, realizzato su tela con colori acrilici e applicazioni in foglia d'oro, ho voluto rappresentare la luce di Ronciglione che ogni giorno si imprime negli occhi dei suoi abitanti e dei visitatori che, percorrendo le vie del centro, ne leggono la storia e la passione che trasforma ogni cosa in bellezza. Desidero ringraziare il Comune di Ronciglione per avermi commissionato il Palio delle Corse a Vuoto 2022, il mio terzo Palio realizzato per questa nostra splendida manifestazione' - ha commentato Stefano Cianti. 'Cavalli di Luce... la luce della nostra storia, delle nostre tradizioni che, come bagliori, illuminano la profondità della via per raggiungere un futuro di nuove sfide e di nuove vittorie'.

La figura centrale raffigura l'Angelo della Vittoria che si slancia tra il cielo e gli antichi palazzi del paese, dischiude le ali e alza la corona di alloro per il prossimo vincitore. Gli stemmi delle contrade scendono lungo tutto il dipinto incorniciando i cavalli in corsa che hanno appena attraversato Porta Romana.

'Ringrazio Stefano Cianti, affermato e poliedrico artista di Ronciglione, per aver messo la sua arte a disposizione di questa nostra tradizione così sentita, mosso solo dalla volontà di donare qualcosa di bello e rappresentativo alla comunità - ha dichiarato il sindaco Mario Mengoni. La sua opera, luminosa e coinvolgente, racchiude tutti i sentimenti che i ronciglionesi nutrono verso questa manifestazione, così fortemente rappresentativa della nostra identità e delle nostre radici'.

Comune di Ronciglione

Categorie: RSS Tuscia

Non si presenta alla polizia ed evade i domiciliari: arresto per 3 volte in 4 giorni

News da viterbonews24.it - Mar, 09/08/2022 - 15:56
2022-08-09

Arrestato tre volte in soli quattro giorni. Protagonista un nigeriano di 20 anni che è stato arrestato dai carabinieri di Rieti per aver violato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria ed essere evaso dagli arresti domiciliari.

Il giovane era, già noto alle forze di polizia, nel mese di aprile era stato arrestato dai carabinieri di Rieti, poiché sorpreso a spacciare eroina nel centro storico del capoluogo di provincia. Da lì è scattata la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Però la scorsa settimana il 20enne era stato arrestato dai carabinieri della stazione di Rieti su ordinanza di aggravamento a seguito delle reiterate violazioni della predetta misura e tradotto agli arresti domiciliari”.

Dopo soli due giorni il nigeriano era stato sorpreso in centro storico, senza giustificato motivo, e tratto in arresto in flagranza del reato di evasione e ricondotto agli arresti domiciliari. Infine è stato arrestato, sempre da parte dei militari della stazione di Rieti su ordinanza di aggravamento della misura cautelare per le reiterate violazioni delle predette misure cautelari, e tradotto nella casa circondariale di Rieti.

Categorie: RSS Tuscia

Maltempo: allerta gialla per oggi e domani pomeriggio

News da viterbonews24.it - Mar, 09/08/2022 - 15:56
2022-08-09

'Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi l’avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dal pomeriggio di oggi, martedì 9 agosto 2022 e per le successive 6 ore e dal pomeriggio di domani, mercoledì 10 agosto 2022 e per le successive 6 ore, si prevedono sul Lazio: precipitazioni da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale a prevalente evoluzione diurna. Il Centro Funzionale Regionale ha effettuato la valutazione dei Livelli di Allerta/Criticità e ha pertanto inoltrato un bollettino con allerta gialla per criticità idrogeologica e criticità idrogeologica per temporali su tutte le zone di allerta del Lazio. La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l'allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantirà costante supporto'.

Lo comunica in una nota la Protezione Civile del Lazio.

 

 

Categorie: RSS Tuscia

Rossi (FdI): “Incrementi costi energetici: una piaga da tempo denunciata da Fratelli d’Italia”

News da viterbonews24.it - Mar, 09/08/2022 - 15:56
2022-08-09



CIVITA CASTELLANA - Abbiamo riscontrato in questi giorni un crescente interesse riguardo l’incremento dei costi dell’energia, soprattutto del gas naturale, con una maggiore attenzione per quanto riguarda uno dei settori trainanti dell’economia della Tuscia: il distretto ceramico di Civita Castellana.
Un’attenzione simile non può che farci piacere, vista l’importanza di questo mondo produttivo che garantisce occupazione a circa duemila famiglie, senza contare tutte le realtà satellite che esistono grazie a questo importante indotto.
Come Fratelli D’Italia siamo fieri di aver attenzionato questa problematica sin dall’inizio, non per mera propaganda politica a ridosso di una tornata elettorale, ma perché consci delle problematiche che potrebbero derivare da uno stop produttivo.  A partire dallo scorso ottobre abbiamo portato a conoscenza dei più, grazie ad una serie di iniziative, questa delicata situazione riguardante soprattutto i rincari vertiginosi del gas naturale; ad Ottobre 2021 quando già il costo del Gas aveva toccato un incremento del 500%, andavamo invocando sostegni concreti da parte del Governo per questo comparto, riconosciuto ormai da molti anni come un settore energivoro.
Tale richiesta aveva registrato anche l’importante azione parlamentare del gruppo di FDI, che grazie all’On. Mauro Rotelli, sempre attento alle richieste del nostro territorio, aveva dato seguito e concretezza a questo grido di dolore; come da suo ordine del giorno n. 9/3424/308 e approvato il 29 Dicembre scorso, veniva richiesta l’istituzione di un fondo emergenziale per l’annualità 2022affinché venissero destinate delle risorse alle attività produttive, a tutela delle nostre eccellenze e di tutti i lavoratori. A sostegno di questa richiesta erano poi state organizzate ben due manifestazioni nella Tuscia, la prima a Viterbo il 28 Gennaio 2022 e la seconda il 29 Gennaio scorso proprio presso una delle aree industriali appartenenti a questo comparto, per ribadire con forza la nostra vicinanza all’argomento.
Con l’inizio del conflitto russo-ucraino i costi del gas hanno visto subire ulteriori incrementi, oltretutto in un contesto in cui l’approvvigionamento viene costantemente messo in forte rischio dalla situazione geopolitica attuale. In quest’ottica dobbiamo ipotizzare nuove imminenti difficoltà, alla luce delle sanzioni mosse dall’UE e dalle rispettive azioni di contrasto attuate dalla Russia. In un quadro non di certo roseo, gli imprenditori sono stati lasciati soli al loro destino, con la grande responsabilità di salvaguardare non solo le loro attività, ma il destino di numerose famiglie, mentre i lavoratori fiaccati da un’inflazione che non cessa la sua crescita, si trovano a fare i conti con una situazione che definire incerta è un eufemismo.
A ridosso dell’inizio di una nuova stagione, ci stringiamo nuovamente agli imprenditori e ai lavoratori del comparto, con la promessa che faremo ancora una volta tutto quello che ci compete per portare all’attenzione degli organi competenti le loro difficoltà e apprensioni.

Marco Rossi
Responsabile provinciale Dipartimento impresa e mondi produttivi FdI

Categorie: RSS Tuscia

Viterbese: Dario D'Ambrosio saluta

News da viterbonews24.it - Mar, 09/08/2022 - 15:56
2022-08-09

VITERBO - La società US Viterbese Calcio 1908 comunica che, in data odierna, è stato raggiunto l'accordo con la Carrarese per la cessione a titolo definitivo di Dario D’Ambrosio. Il difensore, classe 1988, saluta i leoni gialloblù dopo una stagione, condita da quaranta presenze complessive e cinque reti. La società augura le migliori fortune sportive al calciatore per il suo prossimo futuro sportivo.

Categorie: RSS Tuscia

Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra: due conferme anche tra gli Under

News da viterbonews24.it - Mar, 09/08/2022 - 15:56
2022-08-09

VITERBO - Dopo gli importanti rinnovi tra i senior, l’Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra VT continua a comporre il suo prossimo roster guardando con fiducia al proprio settore giovanile in netta crescita: sono infatti stati confermati nel gruppo della prima squadra Federico Taurchini e Gabriele Nieddu, che dallo scorso anno erano entrati nell’elenco del roster iscritto al campionato di C Gold.

Taurchini, play del 2004, si è meritatamente riguadagnato la maglia in prima squadra grazie alle positive prestazioni messe in campo nella passata stagione, nella quale ha collezionato notevole minutaggio nei 24 ingressi in campo su 32 partite in calendario. Un torneo difficile nel quale il giovane prodotto della cantera biancostellata ha sempre dato il suo importante contributo senza mai manifestare segni di alcun timore reverenziale neanche nelle gare più complicate.

Al suo fianco nel roster 2022/23 presente anche l’ala Nieddu, anch’egli classe 2004, già aggregato lo scorso anno come under alla prima squadra, alla quale sia in allenamento che quando chiamato a dare il suo apporto ai compagni ha sempre saputo rispondere utilmente.

A Federico e Gabriele un grande in bocca al lupo da tutta la Stella Azzurra Viterbo per una grande stagione.

Categorie: RSS Tuscia

Emergenza cinghiali, approvato il piano di contenimento

News da viterbonews24.it - Mar, 09/08/2022 - 15:56
2022-08-09

VITERBO - Questa mattina la Giunta ha approvato il piano strategico di intervento a tutela della pubblica incolumità e della sanità pubblica relativo al contenimento e alla riduzione del disagio causato dai cinghiali nel territorio del Comune di Viterbo.

La sicurezza dei cittadini e il decoro urbano sono obiettivi primari di questa amministrazione e la presenza di questi animali rappresenta un pericolo per la pubblica incolumità e per la sanità pubblica. 

Il piano strategico seguirà diversi interventi:

- l'approvazione di un atto che ribadisca il divieto assoluto di alimentare i cinghiali su tutto il territorio urbano;

- l'avvio delle attività di riduzione del fenomeno, in primo luogo con cattura tramite gabbie, sterilizzazione e allontanamento

- la stipula di un protocollo d'intesa con le Guardie ecozoofile che supporti il personale di Polizia Locale per il controllo del territorio ed eventualmente le sanzioni a chi foraggia impropriamente i cinghiali;

- l'acquisto di chiusure gravitazionali dei mastelli per le aree interessate per evitare la dispersione dei rifiuti;

- l'istituzione di un tavolo tecnico tra Comune, Provincia, Regione Lazio, ASL e ATC e l'avvio di attività di riduzione del fenomeno con azioni in accordo con tutte le istituzioni.

Questo è uno dei tanti nodi su cui ci siamo velocemente attivati a partire dal nostro insediamento. Continueremo - si legge nella nota del Comune - a lavorare sempre per la nostra città.

Categorie: RSS Tuscia

Previsioni meteo per mercoledì 10 agosto

News da viterbonews24.it - Mar, 09/08/2022 - 15:56
2022-08-09

Viterbo

Tempo stabile al mattino con cieli sereni o poco nuvolosi. Addensamenti in sviluppo al pomeriggio quando saranno possibili isolate piogge o acquazzoni. Fenomeni in esaurimento nel corso delle ore serali con cieli poco o irregolarmente nuvolosi. Temperature comprese tra +16°C e +33°C.

Lazio

Al mattino tempo stabile su tutta la regione con sole prevalente. Instabilità in aumento al pomeriggio a partire dalle zone interne con acquazzoni e temporali in movimento poi verso le coste. Fenomeni più intensi sulle zone centro-meridionali della regione. Precipitazioni in esaurimento nella sera con cieli poco nuvolosi.

Nazionale

AL NORD

Al mattino tempo stabile con cieli sereni o poco nuvolosi, maggiori addensamenti al Nord-Ovest. Al pomeriggio acquazzoni in formazione sulle Alpi con locali sconfinamenti su Piemonte e Liguria, soleggiato altrove. In serata residue piogge sulle Alpi e sul Piemonte, asciutto altrove con cieli poco nuvolosi.

AL CENTRO

Al mattino tempo stabile con cieli sereni o poco nuvolosi. Al pomeriggio instabilità tra Lazio e Abruzzo, con fenomeni in sconfinamento sulle coste Tirreniche; poco nuvoloso sui restanti settori. In serata si rinnovano condizioni di tempo stabile con cieli sereni o poco nuvolosi.

AL SUD E SULLE ISOLE

Stabilità diffusa al mattino, con cieli sereni o poco nuvolosi. Al pomeriggio instabilità in aumento con acquazzoni e temporali sparsi, fenomeni più sporadici in Sardegna e asciutto sui settori adriatici. In serata residue piogge tra Calabria e Sicilia, sereno o poco nuvoloso altrove.

Temperature minime stabili o in lieve aumento al Nord e sulla Sardegna, in lieve calo altrove; massime stabili o in generale diminuzione.

www.centrometeoitaliano.it

Categorie: RSS Tuscia

Sgarbi aziona la luce blu e supera auto in fila: multato dalla polizia Svizzera

News da viterbonews24.it - Mar, 09/08/2022 - 15:56
2022-08-09

Svizzera - Il critico - fermato al valico di Chiasso - ha dovuto versare 500 euro di cauzione . Poi pubblica un video (successivamente rimosso) per lamentarsi: «Con la Svizzera ho chiuso»

«Disavventura» in terra elvetica per Vittorio Sgarbi: l’auto su cui viaggiava il critico d’arte è stata sorpresa mentre superava una colonna di auto ferme a causa del traffico azionando la luce lampeggiante blu. La polizia ha emesso una sanzione di 500 franchi (circa 500 euro).

 

L’episodio, confermato dalla polizia del Canton Ticino è avvenuto sabato pomeriggio. Vittorio Sgarbi si era recato al Festival cinematografico di Locarno; sulla strada del rientro in Italia, lungo l’autostrada la vettura aveva superato una colonna di auto ferme per il traffico intenso. Alcuni automobilisti hanno segnalato la violazione alla polizia comunicando il numero di targa. Quando l’auto di Sgarbi è arrivata al confine di Chiasso-Brogeda, la polizia svizzera l’ha fermata e ha contestato la violazione del codice stradale. La multa di 500 franchi è solo una cauzione: spetterà poi alle autorità cantonali calcolare l’esatto ammontare della sanzione. I 500 franchi sono comunque stati subito pagati dall’autista del critico d’arte.

 

Sgarbi aveva pubblicato un video (poi rimosso) sui suoi profili social lamentandosi per il trattamento riservatogli dalla polizia che lo avrebbe trattenuto per circa mezz’ora: «Con la Svizzera ho chiuso»

 

Fonte il Corriere della Serea

https://www.corriere.it/cronache/22_agosto_08/sgarbi-multato-svizzera-superava-il-lampeggiante-colonna-auto-ferme-ed0c027e-1734-11ed-b75e-23db5ddc9f20.shtml

Categorie: RSS Tuscia

Rc auto: Viterbo maglia verde del Lazio

News da Ontuscia.it - Mar, 09/08/2022 - 11:19

Brutte notizie per gli automobilisti laziali; dopo il prezzo della benzina, anche il costo dell’Rc auto è tornato a salire tanto è vero che, come evidenziato dall’Osservatorio di Facile.it*, a luglio 2022 per assicurare un veicolo a quattro ruote nel Lazio occorrevano, in media, 458,91 euro, vale a dire l’8,6% in più rispetto a inizio anno.

L’incremento dei premi medi registrato da gennaio a luglio nella regione è il quarto più alto d’Italia, dopo Puglia (+9,4%), Liguria (+9,1%) e Marche (8,9%).

Continua la lettura di "Rc auto: Viterbo maglia verde del Lazio" su "ONTUSCIA"

Categorie: RSS Tuscia

L’era del Caldo: a Tarquinia il 10 agosto 12 ore di musica con la prima edizione dell’Eco Fest

News da Ontuscia.it - Mar, 09/08/2022 - 11:09

TARQUINIA – Dodici ora di musica, festa e divertimento, un festival musicale nascente che pone le sue radici sul desiderio di difesa dell’ambiente, con la volontà di restituire vibrazioni alla terra tramite suoni globali e senza genere: a Tarquinia Lido mercoledì 10 agosto arriva L’era del Caldo Eco Fest e sul palco di viale Cristoforo Colombo saliranno tanti nuovi artisti italiani prevalentemente indipendenti.

Gemello, Ivreatronic, Garage Gang e Teamcro sono sono alcuni dei nomi di una line-up estesissima – sotto riportata per esteso –, per dodici ore di musica e un’esperienza che Tarquinia mai ha vissuto in questa forma.

Continua la lettura di "L’era del Caldo: a Tarquinia il 10 agosto 12 ore di musica con la prima edizione dell’Eco Fest" su "ONTUSCIA"

Categorie: RSS Tuscia

Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra: due conferme anche tra gli under

News da Ontuscia.it - Mar, 09/08/2022 - 10:57

VITERBO – Dopo gli importanti rinnovi tra i senior, l’Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra VT continua a comporre il suo prossimo roster guardando con fiducia al proprio settore giovanile in netta crescita: sono infatti stati confermati nel gruppo della prima squadra Federico Taurchini e Gabriele Nieddu, che dallo scorso anno erano entrati nell’elenco del roster iscritto al campionato di C Gold.

Taurchini, play del 2004, si è meritatamente riguadagnato la maglia in prima squadra grazie alle positive prestazioni messe in campo nella passata stagione, nella quale ha collezionato notevole minutaggio nei 24 ingressi in campo su 32 partite in calendario.

Continua la lettura di "Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra: due conferme anche tra gli under" su "ONTUSCIA"

Categorie: RSS Tuscia

Vetralla. Dal 12 agosto al via la prima edizione del ‘LIVE ART SUMMER FESTIVAL’

News da Ontuscia.it - Mar, 09/08/2022 - 10:47

VETRALLA – L’Associazione Culturale LIVE ART, col patrocinio del Comune di Vetralla, presenta la prima edizione del “LIVE ART SUMMER FESTIVAL 1° Rassegna teatrale della città incantata” che avrà inizio venerdì 12 agosto. Quattro appuntamenti ogni venerdì per quattro settimane. L’idea nasce dalla volontà di esportare a Vetralla la formula di BOCCASCENA, IL FESTIVAL DELLE FRAZIONI un festival giunto alla sua IV edizione e che nasce in Mugello, dove ha sede l’Associazione.

Si partirà venerdì 12 agosto con “MUSICAL!” un medley di alcuni tra i brani di repertorio più famosi del Musical Theatre.

Continua la lettura di "Vetralla. Dal 12 agosto al via la prima edizione del ‘LIVE ART SUMMER FESTIVAL’" su "ONTUSCIA"

Categorie: RSS Tuscia

Trionfa a San Martino al Cimino il Musical ‘Quanto sei bella Roma’

News da Ontuscia.it - Mar, 09/08/2022 - 10:39

Dopo lo strepitoso debutto e le tre repliche con il tutto esaurito, cala il sipario sul Musical ‘Quanto sei bella Roma‘, messo in scena a San Martino al Cimino dalla Compagnia Teatrale Sammartinese ‘Danilo Morucci’ con l’adattamento e l’ottima regia di Mario Cutigni.  Domenica 7 agosto, l’entusiasmo del pubblico ha salutato, tra risate e calorosi applausi, lo straordinario e brioso musical che ha avuto come fondale la magica cornice della chiesa abbaziale e che, non solo per questa scelta, rimarrà nella memoria come una delle più belle commedie musicali degli ultimi anni.

Continua la lettura di "Trionfa a San Martino al Cimino il Musical ‘Quanto sei bella Roma’" su "ONTUSCIA"

Categorie: RSS Tuscia

Lite familiare a piazza delle Erbe finisce a bastonate

News da viterbonews24.it - Mar, 09/08/2022 - 09:57
2022-08-09

di M.V.

Viterbo - Un vero show quello che ha inscenato una coppia ieri sera intorno alle 23:00 a Piazza delle Erbe, i due stavano bevendo in un locale quando a rompergli le uova nel paniere è arrivato l' ex compagno della donna che secondo le testimonianze dei presenti l' avrebbe aggredita verbalmente, a questo punto l' attuale fidanzato sarebbe intervenuto e da qui ne è nato un alterco che ha rischiato di finire male, infatti ad un certo punto sembra che sulla mano dell'ex arrabbiato sia comparso addirittura un bastone con cui avrebbe cercato di colpire il rivale. Ma non è finita qui in breve il duetto sarebbe diventato un terzetto con l' entrata in scena addirittura del padre dell' aggressore che insieme al figlio si sarebbe scagliato addosso al malcapitato attuale compagno della signora, risultato : un parapiglia generale in piazza e l' arrivo di due volanti del 113.

Categorie: RSS Tuscia

Sgarbi aziona la luce blu per superare auto ferme: multato dalla polizia Svizzera

News da viterbonews24.it - Mar, 09/08/2022 - 09:57
2022-08-09

Svizzera - Il critico - fermato al valico di Chiasso - ha dovuto versare 500 euro di cauzione . Poi pubblica un video (successivamente rimosso) per lamentarsi: «Con la Svizzera ho chiuso»

«Disavventura» in terra elvetica per Vittorio Sgarbi: l’auto su cui viaggiava il critico d’arte è stata sorpresa mentre superava una colonna di auto ferme a causa del traffico azionando la luce lampeggiante blu. La polizia ha emesso una sanzione di 500 franchi (circa 500 euro).

 

L’episodio, confermato dalla polizia del Canton Ticino è avvenuto sabato pomeriggio. Vittorio Sgarbi si era recato al Festival cinematografico di Locarno; sulla strada del rientro in Italia, lungo l’autostrada la vettura aveva superato una colonna di auto ferme per il traffico intenso. Alcuni automobilisti hanno segnalato la violazione alla polizia comunicando il numero di targa. Quando l’auto di Sgarbi è arrivata al confine di Chiasso-Brogeda, la polizia svizzera l’ha fermata e ha contestato la violazione del codice stradale. La multa di 500 franchi è solo una cauzione: spetterà poi alle autorità cantonali calcolare l’esatto ammontare della sanzione. I 500 franchi sono comunque stati subito pagati dall’autista del critico d’arte.

 

Sgarbi aveva pubblicato un video (poi rimosso) sui suoi profili social lamentandosi per il trattamento riservatogli dalla polizia che lo avrebbe trattenuto per circa mezz’ora: «Con la Svizzera ho chiuso»

 

Fonte il Corriere della Serea

https://www.corriere.it/cronache/22_agosto_08/sgarbi-multato-svizzera-superava-il-lampeggiante-colonna-auto-ferme-ed0c027e-1734-11ed-b75e-23db5ddc9f20.shtml

Categorie: RSS Tuscia

Teatro Ferento sold out per “Il fu Mattia Pascal”

News da viterbonews24.it - Mar, 09/08/2022 - 09:57
2022-08-09

di S.M.B.

Ferento - Anche applausi a scena aperta per la voce narrante, ma anche cantante e danzante di Giorgio Marchesi, che ha portato in scena il capolavoro pirandelliano non nella forma consueta, ma un suo adattamento moderno e spigliato accompagnato dalla musica discreta, comunque incisa resa dal violoncello di Raffaele Toninelli autore della musica.

La storia di Mattia Pascal, dapprima ritenuto morto per un infelice articolo di un giornale locale, quindi rinato a nuova vita, con il nome di Adriano Meis, va in viaggio lontano dal suo paese dove aveva solo aveva vissuto una vita modesta e sottoposta. Si è costuito un importante portafoglio personale per una vincita al Casino di Montecarlo, approda a Roma e va a vivere in una stanza d’affitto.

Ma il suo nuovo stato, di cittadino irregolare gli impedisce di vivere “normalmente”, per cui simula un suicidio nel Tevere e torna a casa.

Morto Adriano Meis, riprende il suo nome: Mattia Pascal.

Qui le vicende si intrecciano, trova la moglie sposata perché di lui vedova ed un contrasto famigliare causa del suo ritorno in vita non “previsto”.

Va al cimitero del suo paese, osserva la “sua” lapide sulla tomba, esce dal camposanto, uno gli chiede: Ma tu chi sei ?. Risposta: Io sono il fu Mattia Pascal.

Il dramma della rinascita, quindi, quello dello sdoppiamento della personalità, quello che può accadere ed accade nella vita di ognuno di noi.

Cosi Pirandello, con la sua bonomia descrive l’esistenza di chi desidera essere un uomo diverso, ma, in ultima analisi non gli è possibile.

La messa in scena del capolavoro letterario è in chiave moderna per la regia dell’autore Giorgio Marchesi e di Simonetta Solder, lontana quindi dagli stereotipi conosciuti, forse abusati, nel teatro “classico”. Un Mattia Pascal, dapprima in frac, diventa un Adriano Meis in abito sportivo, canta dapprima la sua libertà, ma all’ultimo torna vestirsi in frac, rinuncia alla libertà.Suicidato il suo assunto alter ego Adriano Meis, torna Mattia Pascal, ma per l’anagrafe costui e morto e seppellito, quindi diventa: il fu Mattia Pascal.

Lezione di Pirandello: tutti sogniamo diventare diversi e correggere gli errori del passato, ma non è possibile. Noi siamo Noi e restiamo Noi anche mascherati in un’altra persona.

 

Categorie: RSS Tuscia

Omicidio Bramucci: caccia al killer

News da viterbonews24.it - Mar, 09/08/2022 - 03:56
2022-08-09

SORIANO NEL CIMINO - E' caccia al killer che domenica mattina ha freddato Salvatore Bramucci, 58enne pregiudicato originario di Civitavecchia, a pochi metri da casa. Gli inquirenti stanno passando al setaccio la vita della vittima che stava scontando nella casa di Soriano nel Cimino una pena a tre anni e quattro mesi per usura ed estorsione. Pena patteggiata a gennaio dello scorso anno.

L'uomo poteva uscire poche ore al giorno. Domenica mattina intorno alle 8,20 era alla sua auto, una Chevrolet Captiva, quando all'altezza dell'incrocio che dista pochi metri da casa è stato ucciso da diversi colpi di pistola, che lo hanno raggiunto alla testa e alla spalla dopo aver infranto il parabrezza.

Le modalità con cui è avvenuto il delitto fanno pensare a un'esecuzione, un regolamento di conti, ma i carabinieri che conducono le indagini, coordinati dal sostituto procuratore Massimiliano Siddi, non escludono alcuna ipotesi.

Qualche risposta agli interrogativi degli investigatori potrebbe arrivare già dalle prossime ore dall'analisi dei sistemi di videosorveglianza della zona e dei tabulati telefonici della vittima. Sempre nelle prossime ore dovrebbe essere eseguita l'autopsia sulla salma che si trova a Belcolle.

Categorie: RSS Tuscia